MotoGP Brno, Vinales: “Fiducioso per la gara, ma ho un dubbio”

0
103
Maverick Vinales
Maverick Vinales (Getty Images)

Un buon inizio a Brno per Maverick Vinales. Il pilota spagnolo ha ottenuto il quinto miglior tempo nella prima giornata di prove libere MotoGP con 282 millesimi di distanza dal leader Fabio Quartararo. Ma sono soprattutto i crono sul passo gara a farlo sorridere.

Il centauro del team Monster Energy Yamaha sembra poter essere tra i favoriti del weekend in Repubblica Ceca. Fondamentale essere riuscito a stare in top 10 oggi, dato che nella FP3 le condizioni climatiche potrebbero impedire miglioramenti dei tempi e pertanto chi oggi è stato nei primi dieci potrebbe essersi garantito l’accesso diretto alla Q2 delle Qualifiche.

MotoGP, prove libere Brno: Vinales soddisfatto e ottimista

Vinales al termine della prima giornata di prove libere MotoGP a Brno si è concesso ai microfoni di Sky Sport ed è apparso contento del lavoro svolto. Queste le sue considerazioni: «Abbiamo lavorato molto per la gara. Per questo ho fatto il time-attack a metà turno, per provare di vedere se la gomma soft al posteriore riuscirebbe a fare la gara. Stiamo lavorando molto corte per capire che gomma usare domenica, è difficile scegliere. Ho fatto alcuni giri con pneumatici morbidi e mi sono trovato molto bene, ma resta il dubbio sul fatto di poterla utilizzare nel GP».

Al pilota Yamaha viene domandato se sia più fiducioso per la gara oppure per le qualifiche. Lui non ha dubbi: «Penso che nella corsa possiamo fare meglio che in qualifica. La qualifica qui è difficile perché il motore dovrebbe spingere un po’ di più. Comunque per la gara abbiamo lavorato molto bene, il passo è buono ed ero a mio agio sulla moto».

Infine Maverick ha confermato che la scelta delle mescole per l’anteriore è ridotta a due opzioni, visto che quella morbida si consuma eccessivamente e dunque non può rappresenta l’ideale: «Davanti useremo sicuramente la media o la dura. Ho lavorato molto con la hard, perché è quella utilizzata l’anno scorso. All’anteriore è complicato utilizzare la soft».