Meteo agosto, scatta l’allerta arancione: in arrivo il maltempo

0
128
Pioggia meteo Italia
(Getty Images)

Nelle prossime ore il meteo potrebbe subire un significativo peggioramento, tanto da far scattare l’allerta arancione: previste per il mese di agosto piogge intense e grandine.

Doveva essere un inizio di agosto all’insegna del caldo e del bel tempo ed invece pare proprio che non sarà così: il meteo sta per subire un drastico peggioramento, tanto da far diramare al Dipartimento della Protezione civile l’allerta arancione.

Meteo agosto, allerta arancione: l’allarme emesso dal Dipartimento della Protezione civile

Una perturbazione di origine atlantica, riporta la redazione di Leggo, potrebbe raggiungere il nostro paese nelle prossime ore portando con sé piogge e temporali al Centro e Nord Italia, interessando maggiormente il versante adriatico. L’alta pressione che sino ad ora aveva concesso caldo e giornate di sole lascerà spazio, dunque, a questa perturbazione soprattutto nel corso del weekend.

Il Dipartimento della Protezione Civile, stando ai dati in suo possesso, ha emesso un’allerta meteo arancione “in conseguenza ai fenomeni a carattere temporalesco previsti a partire dal tardo pomeriggio, con una possibile intensificazione sul territorio milanese a partire da mezzanotte”: con molta probabilità, riporta la redazione di Leggo, già in serata potrebbero verificarsi abbondanti precipitazioni accompagnate da fulmini e grandine soprattutto in Lombardia. La stessa Protezione Civile ha poi emanato un’allerta gialla per rischio idraulico e vento forte riguardante sempre la Lombardia. L’invito ai cittadini è quello di prestare la massima attenzione, tenere alta la guardia e prevenire comportamenti che possano mettere a repentaglio la propria l’incolumità. I drastici peggioramenti del meteo inizieranno a riguardare nella giornata di domani anche VenetoEmilia-Romagna e Marche. Stando a quanto riportato dalla redazione di Leggo, il Dipartimento della Protezione Civile avrebbe emesso un allerta arancione in Lombardia anche per rischio idrogeologico.

Al sud, invece, rimarranno il caldo ed il sole con temperature nella norma con punte ancora oltre 35 gradi su CalabriaSicilia Sardegna: sulle coste le colonnine di mercurio potrebbero superare i 40°C, ma il tutto accompagnato da una piacevole brezza che dovrebbe rendere meno asfissiante il caldo. Nella giornata di domani potrebbero verificarsi precipitazioni solo a nord della Puglia e nel pomeriggio qualche addensamento lungo l’Appennino centro-meridionale.

Leggi anche —> La maledizione dei Kennedy miete un’altra vittima: era giovanissima – VIDEO