F1 Ungheria, Prove Libere 1: tempi e classifica finale

Lewis Hamilton (©Mercedes Twitter)

F1 | Ungheria, Prove Libere 1: tempi e classifica finale

Con una temperatura di 26 °C è partita la prima sessione di prove libere dell’Ungheria. Subito in azione McLaren, Renault e Williams.

1’20″763 per Lewis Hamilton su gomme soft. Intanto Kimi Raikkonen porta i pista un’Alfa Romeo con dei sensori dell’air box.
Sempre su mescola soffice 1’17″565 per Ham. Per Iceman invece lavoro importante sull’aerodinamica anche con il fluo viz.

Brivido per la racing Point di Lance Stroll alla curva 7.

Al box Ferrari Si lavora sui bargeboard della vettura di Vettel.
La Mercedes di Hamilton abbassa il crono in 1’17″233. Le Rosse staccate di 1″5

Antonio Giovinazzi rischia il patatrac in corsia box.

A mezz’ora dalla fine errore di Sergio Perez che salva però la sua Racing Point dalle barriere.

Grosjean lamenta diversi problemi sulla sua Haas.

A 20′ dalla fine Seb è a meno di 2 decimi da Hamilton, quindi le Red Bull di Max Verstappen e Pierre Gasly. Qunita la Haas di Kevin Magnussen, quindi la SF90 di Leclerc.

Valtteri Bottas non entrarà in azione a causa di un guasto alla PU che richiederà la sostituzione.

Con la pioggia che va e viene la Ferrari affronta gli ultimi minuti con le gomme medie.
A 10’dalla chiusura in top 10 figurano anche la Renult di Nico Hulkenberg, le McLaren di Lando Norris e Carlos Sainz e l’Alfa di Raikkonen. In fondo al gruppo la Williams di Russell precede la Racing Point di Stroll e l’altra Williams di Kubica.

Testacoda per Verstappen che si lamenta per un’eccessiva sensibilità della sua Red Bull in entrata di curva.

Bandiera a scacchi! Lewis Hamilton su Mercedes termina davanti alla Red Bull di Max Verstappen e alla Ferrari di Sebastian Vettel. Sesto Charles Leclerc su SF90.