Urban X, il primo suv compatto di BMW

0
285
photo Autoexpress

Urban X, il primo suv compatto di BMW

BMW debutta nel segmento dei suv compatti con la Urban X, alias Urban Cross, che segna un tratto inedito per la casa tedesca, che fino ad oggi presenta in listino solo la Mini Countryman in questo settore di mercato.

Il cambio al vertice del Gruppo di Monaco e, soprattutto, l’esigenza di migliorare i risultati commerciali partendo da un settore molto redditizio come quello dei suv, hanno dato un’accelerazione al progetto Urban X. Come anticipa il magazine britannico AutoExpress, la base per Urban X sarà la recente piattaforma UKL2 ‘tutto avanti’ già utilizzata da Mini e dalla stessa Bmw per le Serie 1 e le Serie 2.

Con una lunghezza compresa fra 4,1 e 4,2 metri, la BMW Urban Cross punta a competere con due modelli di punta nell’ambito premium come Audi Q2 e Citroen DS3 Crossback. L’ingresso sul mercato è previsto tra il 2020 e l’inizio del 2021, ancora da chiarire la gamma motori: Urban X avrà motori termici elettrificati con sistema mild-hybrid 48 Volt, soluzioni ibride plug-in con il 3 cilindri 1.5 e 100% elettriche. La versione base avrà la sola trazione anteriore e quella integrale sfrutterà, appunto come nella 225xe, un motore elettrico sul retrotreno.