BMW M2 Competition in arrivo il 3 agosto – VIDEO

0
69
(Image by Motor1)

Abbiamo visto la BMW M2 Competition in azione in pista diverse volte.

Beh, non è sempre stata in buona forma, ma sappiamo che è un’auto sportiva piuttosto capace e potente. Oggi, BMW ha annunciato che porterà ufficialmente il modello in pista sotto forma di un’auto da corsa nuova di zecca per “il motorsport di base e il clubracing“.

Il debutto in gara della nuova vettura è previsto per il 3 agosto di quest’anno (il prossimo fine settimana) con BMW Motorsport Junior, Beitske Visser, e Jörg Weidinger, ingegnere di test e sviluppo alla BMW M, al volante. Il battesimo sportivo della vettura da corsa M2 Competition si svolgerà durante la gara Nordschleife del VLN Endurance Championship.

È importante notare che la gara di sei ore fa parte della fase di test della vettura, che finora ha incluso test a Miramas e Portimão negli ultimi mesi. Il prototipo correrà la gara del Nurburgring con una livrea mimetica e l’obiettivo principale per il team sarà “mettere la vettura a dura prova in condizioni estreme durante una gara sul circuito più impegnativo del mondo“.

Le prime consegne ai clienti sono previste per il secondo trimestre del 2020, giusto in tempo per la prossima stagione. L’auto da corsa M2 Competition sarà disponibile in due versioni – Racing e Clubsport, con una variante Permit B anche nelle carte da utilizzare sulla Nordschleife all’interno della VLN.

BMW spiega che durante il processo di sviluppo dell’auto l’attenzione si è concentrata sulla “maneggevolezza alla portata di tutti” con la massima qualità tecnica possibile e la massima sicurezza. In poche parole, la nuova auto da corsa dell’azienda bavarese, successore della M240i Racing, sarà posizionata come modello base per le corse automobilistiche con grande interesse per i piloti amatoriali.