Raffaele Pisu
Ezio Greggio e Raffaele Pisu durante una puntata di Striscia La Notizia (foto dal web)

Si è spento all’età di 94 anni il noto attore comico Raffaele Pisu: da tempo era ricoverato presso l’hospice di Castel San Pietro Terme (Bologna). Pisu ha condotto durante la sua carriera anche diversi programmi televisivi, tra cui Striscia La Notizia a cavallo tra gli anni ’80 e ’90.

Il mondo dello spettacolo è in lutto: Raffaele Pisu, al secolo Guerrino Pisu, noto attore comico, nonché presentatore insieme ad Ezio Greggio di Striscia La Notizia nei primi anni 90, si è spento all’età di 94 anni a causa di una malattia che lo aveva colpito tempo fa. Pisu è morto presso l’hospice di Castel San Pietro Terme, in provincia di Bologna.

Leggi anche —> Ritrovata morta nota influencer: la scena del crimine da film horror

Morto Raffaele Pisu: comico e presentatore brillante

Raffaele Pisu prima ancora che essere un grande artista è stato un partigiano, tant’è che durante la seconda guerra mondiale fu internato in Germania per ben 15 mesi. Dopo la prigionia e terminata la guerra, nel 1949 capì che la sua strada era quella del teatro così approdò a Radio Roma dove entrò a far parte della Compagnia del teatro comico musicale della Rai prendendo parte a numerose commedie.

Nel 1961 fece il suo ingresso in Tv in compagnia di Gino Bramieri e Marisa Del Frate nei “filmati” de L’amico del giaguaro. Da lì la sua ascesa; presentatore di varietà, attore e comico. Nel 1977 decise di abbandonare il palcoscenico salvo poi ritornarci alla fine degli 80 dapprima partecipando alla trasmissione radiofonica Varietà Varietà e poi sbarcando in TV alla conduzione, insieme ad Ezio Greggio, del noto programma Striscia La Notizia, ancora oggi in onda su Canale 5. Tra le sue apparizioni più recenti si annoverano quelle nelle fiction televisive tra cui Non ho l’età nel 2001 e Don Matteo nel 2006. Infine, nel 2007 Pisu è tornato in teatro recitando nella commedia Delitto Perfetto e nel 2011 è stato protagonista della tournée teatrale Se devi dire una bugia dilla ancora più grossa, regia di Gianluca Guidi. Durante la sua carriera ha recitato in numerosi film, oltre 30, e la sua ultima apparizione cinematografica risale al 2017 quando ha recitato nel film diretto dal figlio Antonio Nobili bugie, nei panni del Duca.

Leggi anche —> Il carabiniere ucciso era senza pistola: la verità in conferenza stampa