Lorenzo Baldassarri
Getty Images

Niente MotoGP per Lorenzo Baldassarri: rinnova con Sito Pons

Il team Flexbox HP 40 di Sito Pons si affida a Lorenzo Baldassarri e Augusto Fernandez anche per la stagione 2020 della Moto2. Dopo tante voci sul pilota italiano, che era dato quasi per certo in MotoGP con la Ducati del team Reale Avintia, Lory Baldassarri ha deciso di restare nella classe di mezzo e non bruciare le tappe. In un breve comunicato stampa, il team spagnolo Flexbox HP 40 di Sito Pons ha confermato martedì che la line up piloti per la stagione Moto2 2020 con Lorenzo Baldassarri e Augusto Fernandez rimane invariato.

Lory Baldassarri ha fatto iniziare un sogno nella stagione in corso con la sua Kalex e ha vinto tre delle prime quattro gare. Più recentemente, tuttavia, è inciampato ed è scivolato al quarto posto in classifica: quattro zeri in nove gare erano chiaramente troppo per guardare in avanti. Invece Augusto Fernandez è passato terzo in classifica. La coppia Pons ha 34 e 39 punti dietro il leader del campionato mondiale Alex Márquez (Kalex). Nel mezzo, lo svizzero Tom Lüthi occupa il secondo posto con solo otto punti di svantaggio.

Tuttavia, Baldassarri è stato un candidato accattivante per la promozione nella classe regina, anche se ci sono poche opportunità per la prossima stagione MotoGP. È stato collegato ad Avinita Ducati, dove è probabile che Tito Rabat lasci il suo posto a un rookie. Ma ora è ufficiale che il 22enne italiano continuerà a cercare il titolo Moto2 nel prossimo anno. “Sono felice di continuare a correre per Pons Racing e non vedo l’ora che arrivino le prossime gare di questa stagione e la Coppa del Mondo 2020”, ha commentato “Balda” sui suoi canali social. “Il team ha tanta conoscenza, esperienza e passione. Sono felice di lavorare con loro”.