Alain Prost torna in Formula 1 a tempo pieno: sarà direttore di un team

0
531
Alain Prost, nuovo direttore non esecutivo del team Renault F1 (Foto Charles Coates/Getty Images)
Alain Prost, nuovo direttore non esecutivo del team Renault F1 (Foto Charles Coates/Getty Images)

F1 | Alain Prost torna in Formula 1 a tempo pieno: sarà direttore di un team

Arriva la promozione per Alain Prost. Il quattro volte campione del mondo, già nominato in passato ambasciatore e poi consulente del team Renault in Formula 1, diventa da oggi direttore non esecutivo della squadra di Enstone. L’ex pilota francese è entrato nel consiglio di amministrazione della Renault Sport Racing Ltd sostituendo il dirigente del marchio transalpino Thierry Bollore. Quest’ultimo è stato infatti dirottato verso il ruolo di amministratore delegato del gruppo a seguito delle dimissioni di Carlos Ghosn per lo scandalo delle presunte irregolarità finanziarie che lo ha portato addirittura all’arresto in Giappone.

-> Per restare aggiornato sulle ultime notizie di F1, MotoGP e Superbike CLICCA QUI

A fianco di Prost, gli altri membri del cda sono il team principal Cyril Abiteboul, il presidente Jerome Stoll, il responsabile finanziario del gruppo Renault Thierry Cognet e Gerard Lopez, che ha mantenuto una quota azionaria di minoranza della scuderia dopo esserne stato presidente fino al termine del 2015, quando il team correva ancora sotto il marchio Lotus. Un portavoce della Renault ha spiegato che il ruolo del consiglio è quello di “stabilire visione, missione e valori, fissare la strategia e la struttura, delegare ai manager, dare conto ed essere responsabile nei confronti degli azionisti, prendere decisioni chiave per l’azienda come l’approvazione del bilancio e dei documenti finanziari annuali, oltre ai contratti chiave con sponsor, partner e piloti”.

Insomma, il ruolo di Alain Prost alla Renault F1 sarà di fatto molto simile a quello che il suo ex compagno di squadra alla McLaren, Niki Lauda, ricopriva nel team Mercedes fino alla sua morte avvenuta nel maggio scorso.