Tragedia sulla provinciale: giovane centauro perde la vita

0
2196
Eliambulanza
Eliambulanza (foto dal web)

In un tragico incidente stradale sulla provinciale 8 nei pressi di Brossasco (Cuneo) un giovane centauro di 33 anni è morto. Ferita gravemente una ragazza di 25 anni.

Un tragico incidente stradale si è consumato nel pomeriggio di ieri, domenica 28 luglio, sulla strada provinciale numero 8 nei pressi di Brossasco, piccolo comune di circa mille abitanti in provincia di Cuneo. Secondo una prima ricostruzione un 33enne a bordo di una moto insieme ad una ragazza di 25 anni, per cause ancora in fase di accertamento, si è scontrato violentemente contro un’auto. Nel tragico impatto il 33enne, Emanuel Taliente Para, originario di Revello (Cuneo) ha perso la vita, mentre la ragazza in sella alla moto è attualmente ricoverata in gravi condizioni presso l’ospedale Santa Croce di Cuneo. Feriti in maniera lieve anche i due occupanti della vettura coinvolta nello schianto.

Cuneo, drammatico incidente sulla provinciale: muore un centauro di 33 anni, ferita gravemente la ragazza che era in sella alla moto

Un giovane centauro di soli 33 anni ha perso la vita ieri in seguito ad un drammatico incidente stradale consumatosi sulla provinciale numero 8 nei pressi di Brossasco, in provincia di Cuneo. Secondo una prima ricostruzione riportata dalla stampa locale e dalla redazione di Fanpage, la vittima, Emanuel Taliente Para, originario di Revello (Cuneo), era in sella alla sua moto insieme ad una ragazza di 25 anni, quando improvvisamente, per cause ancora da accertare, si è schiantato contro un’auto. Sul posto sono immediatamente sopraggiunti gli operatori sanitari del 118 che hanno trasportato in elicottero il 33enne presso il Centro Traumatologico Ortopedico di Torino, dove purtroppo poco dopo è deceduto per le gravi lesioni riportate nello schianto. La ragazza di 25 anni è stata trasportata in codice rosso all’ospedale Santa Croce di Cuneo dove è ricoverata in gravi condizioni. Feriti in maniera lieve i due passeggeri della vettura coinvolta, portati in codice verde al Santissima Annunziata di Savigliano. Sul posto sono arrivati anche i carabinieri che hanno effettuato i rilievi del caso e stanno cercando di ricostruire la dinamica e le cause del tragico incidente mortale.

Leggi anche —-> Omicidio carabiniere: l’autopsia rivela un nuovo dettaglio sulla causa della morte