(Image by Motor1)

Ford celebra il 55° anniversario della Mustang con un modello in edizione speciale destinato esclusivamente al mercato europeo.

La Mustang55 è basata sulla Mustang GT con motore V8 da 5,0 litri e presenta miglioramenti visivi, tra cui il cofano e le strisce laterali, badge speciali e spoiler posteriore opzionale. I modelli coupé saranno dotati di tetti verniciati di nero, a complemento delle ruote da 19″ nere lucide e delle griglie nere nel paraurti anteriore. A proposito delle griglie, quella superiore incorpora un nuovo stemma Pillar Black.

Gli aggiornamenti interni includono le finiture del cruscotto in fibra di carbonio e la console centrale rivestita in pelle e il supporto per le ginocchia con cuciture grigie, visto anche nei tappetini. Se ordinate il Mustang55 con cambio manuale a sei marce, Ford installerà un unico pomello del cambio stampato, e se optate per l’auto a 10 marce otterrete un unico pomello del cambio in lega metallica. I sedili e le finiture delle portiere di tutti i modelli Mustang55 sono in Alcantara. La serie speciale sarà disponibile sia come coupé (che Ford chiama fastback) che come cabriolet.

(Image by Motor1)

Inoltre, i clienti europei possono anche optare per una Mustang con un motore EcoBoost da 2,3 litri che non fa parte della serie di celebrazione. Tuttavia, si avranno anche miglioramenti come gli specchietti retrovisori e spoiler ispirato ai modelli Mustang Shelby, così come strisce del cofano e una nuova griglia del radiatore. Ancora più importante, il sistema di scarico Active Valve Performance Exhaust è ora parte della dotazione di serie del modello, limitando automaticamente l’emissione sonora dello scarico ad orari prestabiliti della giornata per evitare di disturbare i vicini.

Ford afferma che continuerà ad offrire la Mustang Bullitt ai clienti europei per il secondo anno consecutivo, che sarà disponibile insieme al migliorato modello da 2,3 litri e al nuovo Mustang55. Nei primi sei mesi del 2019, l’Ovale Blu ha consegnato più di 5.500 Mustang nel Vecchio Continente, con un incremento di oltre il 5%.