Laura Pausini sui social, le dure parole della cantante contro un noto politico

0
771
laura pausini
Laura Pausini (websource/instagram)

Laura Pausini ha pubblicato un post di sfogo dopo che un suo messaggio relativo alla vicenda dei bambini di Bibbiano era stato ripreso da un esponente politico del Movimento 5 stelle.

L’inchiesta “Angeli e Demoni” che riguarda i presunti affidi illeciti dei bambini di Bibbiano, Reggio Emilia, ha scosso l’opinione pubblica: sulla vicenda è intervenuta anche Laura Pausini pubblicando un messaggio di sfogo sul proprio profilo Facebook. Le sue parole sono state riprese da un esponente del Movimento 5 Stelle, Carlo Sibilia, cosa non affatto gradita dalla nota cantante la quale ha replicato con un post dai toni decisi.

Laura Pausini: “Non strumentalizzatemi”

L’inchiesta “Angeli e Demoni”, ovvero quella che indaga sui bambini che sarebbero stati tolti alle famiglie d’appartenenza per essere dati in affido illecitamente, sta ormai riempiendo le pagine di cronaca da giorni. È la storia dei cosiddetti “bambini di Bibbiano”, piccolo comune in provincia di Reggio Emilia. Sulla vicenda si sono espressi in molti, tra questi anche Laura Pausini la quale qualche giorno fa ha voluto esprimere il proprio dissenso su Facebook tramite un lungo post: “Ho appena letto un articolo sulla storia dei Bimbi di Bibbiano. Sono senza parole, senza fiato, piena di rabbia nei miei pugni, mi sento incazzata fragile impotente. (…) questa notizia è uno scandalo per il nostro paese e dovrebbe essere la notizia vera di cui tutti parlano schifati. Tutta Italia!” e ancora “Per chi non sa ancora di cosa parlo scrivete BIBBIANO su Google e leggete. E poi scrivete su questi maledetti social che usiamo solo per le cavolate, cosa pensate di queste persone che strappano i figli alle loro famiglie. Non parlo di politica, parlo di umanità, di rispetto, di diritto alla Vita… ecco, se avete letto, ditemi sinceramente …voi non sentite di avere nelle mani degli schiaffi non dati? Non sentite la voglia di urlare? Non sentite la voglia di punire queste persone in maniera molto dura?“. Le sue parole hanno raggiunto numerosi utenti, tra cui anche un esponente del M5S, Carlo SIbilia, sottosegretario del Ministro degli Interni, il quale ha ripreso su Twitter il post della Pausini. La cantante non ha affatto gradito ed ha risposto con durezza all’accaduto: “Ho chiesto di non strumentalizzare le mie parole che NON sono un messaggio politico. Come NON lo erano quelle dedicate ai bimbi morti nei barconi. Sto dalla parte dei bambini. Sempre. Grazie mille“.

Leggi anche —> Infiammazione cervicale: i rimedi per trascorrere vacanze serene

Ho appena letto un articolo sulla storia dei Bimbi di #Bibbiano. Sono senza parole, senza fiato, piena di rabbia nei…

Pubblicato da Laura Pausini su Giovedì 18 luglio 2019