Tragedia ad un matrimonio: bambino muore davanti agli occhi dei genitori e degli sposi

0
3791
Ambulanza incidente
Ambulanza (foto dal web)

Un bambino di 4 anni ieri sera è morto cadendo in una piscina in un lido a Pozzuoli (Napoli), dove si stava celebrando un ricevimento di matrimonio.

Tragico avvenimento a Pozzuoli, comune in provincia di Napoli, dove nella serata di ieri, mercoledì 24 luglio, nel corso di un matrimonio un bambino di soli 4 anni è morto. Il piccolo, secondo una prima ricostruzione, sarebbe sfuggito al controllo dei genitori, una coppia di Maddaloni, e si sarebbe tuffato in una piscina del lido in cui si stava svolgendo il ricevimento nuziale. A notare il corpo del bimbo è stata un’animatrice che senza esitare si è tuffata nella piscina ed ha recuperato il bambino portandolo fuori dall’acqua. Sul posto sono arrivati immediatamente i soccorsi del 118 che hanno provato a rianimare il piccolo e lo hanno trasportato al pronto soccorso, dove è stato possibile solo constatarne il decesso.

Pozzuoli, tragedia ad un matrimonio: bambino di 4 anni muore annegato in una piscina

Quello che doveva essere un giorno di festa e gioia si è trasformato in tragedia ieri sera a Pozzuoli (Napoli) dove un bambino di soli 4 anni, Davide, è morto durante il ricevimento di un matrimonio annegando in una piscina. Il ricevimento si stava svolgendo presso il lido Kora e, secondo una prima ricostruzione fornita dalla stampa locale e dalla redazione de Il Mattino, il piccolo Davide dopo essere sfuggito al controllo dei genitori, una coppia di Maddaloni, è finito in piscina. A fare la tragica scoperta è stata un’animatrice del lido che vedendo il corpo del bimbo si è tuffata e lo ha recuperato. Immediatamente sono sopraggiunti sul posto, allertati dai presenti, gli operatori sanitari del 118 che hanno provato a rianimare Davide e lo hanno trasportato d’urgenza presso il pronto soccorso dell’ospedale Santa Maria delle Grazie di Pozzuoli, dove però è stato possibile solo constatarne il decesso. La salma del bambino, come riportato da Il Mattino, è stata trasferita al secondo Policlinico di Napoli dove verrà effettuata l’autopsia per cercare di risalire alle cause che hanno provocato la morte. Su quanto accaduto stanno indagando gli agenti della Polizia del commissariato di Pozzuoli che hanno sottoposto a sequestro la piscina dove è finito Davide e l’area circostante. Dolore e strazio all’esterno dell’ospedale dove sono arrivati i genitori della vittima, secondo di quattro figli, e la coppia di sposi sotto choc.

Leggi anche —> Tragica scoperta di alcuni operai dietro il frigo di un supermarket – FOTO