Sergio Marchionne: un anno senza di lui e il declino Ferrari

0
106
Sergio Marchionne
Sergio Marchionne (Getty Images)

F1 | Sergio Marchionne: un anno senza di lui e il declino Ferrari

Sergio Marchionne giusto un anno fa si spegneva a Zurigo lasciando nel mondo dell’automobilismo un vuoto incolmabile. La sua prematura scomparsa ha sconquassato tutto il mondo FCA nonostante il manager italo-canadese avesse già dato proprie disposizioni prima della sua morte, infatti, la mancanza di un personaggio così carismatico all’interno dell’azienda in questi mesi si è fatta sicuramente sentire.

Disarmante il rendimento della Ferrari dalla morte di Sergio Marchionne. Proprio pochi giorni prima della sua scomparsa, infatti, il 22 luglio si consumò la famosa uscita di pista da parte di Vettel in Germania mentre era in testa, probabile crocevia di quel Mondiale.

-> Per restare aggiornato sulle ultime notizie di F1, MotoGP e Superbike CLICCA QUI

Senza Marchionne Ferrari di nuovo nell’oblio

Da quel momento in poi la Rossa ha portato a casa due misere vittorie (1 con Vettel in Belgio e 1 con Raikkonen in America) contro le 4 della prima parte di stagione. In questo 2019 addirittura non è ancora arrivato un successo a Maranello a riprova di una crisi tecnica che sembra perdurare proprio da quel triste giorno di un anno fa.

La morte di Sergio Marchionne ha causato un vuoto all’interno della Ferrari che sino ad oggi non è stato ancora coperto. Il carisma e le sue scelte mirate, infatti, avevano portato la Rossa negli ultimi anni a ritornare in lotta per il titolo. Proprio dalla scomparsa del manager però a Maranello le cose sembrano ritornate a qualche anno fa.

Antonio Russo