Bautista chiama Rossi: “Vieni nel campionato Superbike”

Alvaro Bautista e Valentino Rossi
Alvaro Bautista e Valentino Rossi (Getty Images)

Valentino Rossi dalla MotoGP alla Superbike? Bautista lo “chiama”.

Per Valentino Rossi ed Alvaro Bautista non è un periodo facile. Entrambi sono alle prese con risultati poco soddisfacenti, rispettivamente in MotoGP e in Superbike. Ad accomunarli è certamente la volontà di non arrendersi e di reagire alle difficoltà.

Migliore la situazione dello spagnolo, che comunque al primo anno nel campionato mondiale SBK ha fatto grandi cose in sella alla nuova Ducati Panigale V4 R. Qualche caduta di troppo, però, ha fatto allontanare la chance di vincere un titolo che sembrava già suo. Recuperare 81 punti a Jonathan Rea in quattro round sarà complicato.

Il Dottore ha 40 anni e non è facile per lui competere contro rivali molto più giovani e decisamente forti. Lui si sente ancora in grande forma, ma c’è qualcosa non va nel suo team dato che sia Maverick Vinales che Fabio Quartararo stanno facendo meglio con la Yamaha adesso. Il nove volte campione del mondo non aveva mai iniziato così male la stagione e dunque ciò lo porta a compiere delle naturali riflessioni sul proprio futuro.

Alvaro Bautista vorrebbe Valentino Rossi in Superbike

Rossi ha un contratto con Yamaha fino al 2020 ed è difficile pensare che possa rinnovarlo. L’anno prossimo spegnerà 41 candeline e tutti si aspettano l’annuncio del ritiro da parte sua. Qualcuno azzarda anche l’ipotesi di un addio già a fine 2019, però Valentino potrebbe comunque voler concludere la sua carriera in MotoGP nel 2020.

E dopo? Il Dottore ha spesso detto di puntare a correre con le auto una volta terminata la lunga esperienza nel motociclismo. Si è parlato di rally e anche di DTM. Ma a Bautista non dispiacerebbe avere Rossi nel campionato mondiale Superbike, dove nel 2012 un Max Biaggi 41enne su Aprilia vinse il proprio secondo titolo nella categoria prima del ritiro.

Alvaro, intervistato da Radioestadio su Onda Cero, ha così commentato l’ipotesi di vedere Valentino nel WorldSBK: «Difficile giudicare da fuori la sua situazione attuale. Gli consiglio di venire qui con noi, è tutto più rilassato. Sarei felice se venisse in Superbike. Sarebbe divertente, più piloti ci sono e meglio è. Quando hai buoni avversari e vinci, le tue vittorie hanno merito maggiore». Rossi in questi anni non ha mai aperto ad un suo passaggio nel campionato delle derivate di serie. Vedremo cosa succederà nel suo futuro…

 

Matteo Bellan