Ali Agca: “Emanuela Orlandi è viva e sta bene” – VIDEO

0
155

L’ex terrorista Ali Agca in una lettera alla stampa internazionale ha parlato del caso Emanuela Orlandi, la ragazza scomparsa nel giugno del 1983, sostenendo che quest’ultima sia ancora viva.

Ali Agca, l’ex terrorista responsabile dell’attentatoPapa Giovanni Paolo II nel maggio 1981 in piazza San Pietro, è tornato a parlare del caso Emanuela Orlandi, la 15enne scomparsa nel giugno del 1983. Agca in una lettera spedita alla stampa internazionale attraverso il suo legale ha spiegato che la ragazza, figlia di un commesso della Prefettura della casa pontificia “È viva e sta bene da 36 anni, non ha mai subito nessuna violenza. Anzi è stata trattata bene sempre“. L’ex militante dell’organizzazione terroristica “Lupi grigi”, ha poi rivelato che Emanuela sarebbe stata vittima di un “intrigo internazionale per motivi religiosi-politici collegati anche con il terzo segreto di Fatima“.

Per approfondire leggi anche —> Caso Orlandi: “Emanuela è viva e sta bene da 36 anni”