Calciomercato, scontro Juventus-Inter per Icardi: Wanda Nara non c’entra nulla

0
244
Wanda Nara e Mauro Icardi
Wanda Nara e Mauro Icardi (Getty Images)

Secondo le ultime indiscrezioni di mercato riportate da Il Corriere della Sera, Mauro Icardi, seguito dalla Juventus, vorrebbe rimanere all’Inter e provare a convincere Conte, decisione in cui Wanda Nara non c’entra nulla.

Il calciomercato continua a tenere banco in questi giorni con diverse operazioni già concluse ed altre in corso di trattativa. Tra suggestioni, idee e dietrofront, l’affare che maggiormente sta facendo discutere è sicuramente quello legato all’attaccante dell’Inter Mauro Icardi. Dopo mesi dalle prime indiscrezioni in merito, rimane in piedi la possibilità di un trasferimento dell’argentino alla Juventus, la quale, però, non sarebbe disposta ad accontentare le richieste dei nerazzurri: 60 milioni di euro, o uno scambio con Paulo Dybala. La società bianconera, secondo quanto riportato dalla redazione de Il Corriere della Sera, vorrebbe strappare ai rivali di sempre Icardi a prezzo di saldo a fine mercato, per una cifra di circa 40 milioni. Intanto Maurito si starebbe allenando in solitaria alla Pinetina, mentre il resto della squadra è a Nanchino dove oggi ha sfidato proprio la Juve di Maurizio Sarri perdendo ai rigori per 5-4.

Calciomercato, scontro Juventus-Inter: Icardi vuole rimanere in nerazzurro e si allena alla Pinetina

Da pochi minuti si è concluso il primo derby della stagione con Inter e Juventus che si sono affrontate nell’International Champions Cup a Nanchino, match terminato 5-4 dopo i calci di rigori in favore dei bianconeri. Gara che prometteva emozioni per diverse ragioni, Conte sulla panchina nerazzurra per la prima volta contro la Juve, come del resto Beppe Marotta, ma soprattutto il mercato dove, secondo Il Corriere della Sera, sarebbe in corso una guerra tra i due club per l’attaccante argentino Mauro Icardi. Il futuro di Maurito dopo quasi un mese di calciomercato è ancora incerto con i bianconeri disposti a strapparlo all’Inter solo a prezzo di saldo (40 milioni) a fine mercato, ma la società milanese non desiste chiedendo la valutazione del cartellino (circa 60 milioni) o uno scambio con Paulo Dybala, seguito attualmente dal Manchester United. Come riporta Il Corriere, intanto Icardi si allena alla Pinetina, mentre la squadra è in Cina e non sembrerebbe intenzionato a dire addio all’Inter, almeno sino alla chiusura del mercato inglese (8 agosto). Questa strategia ridurrebbe, dunque, drasticamente le possibilità per l’Inter di acquistare Romelu Lukaku, operazione da oltre 80 milioni di euro. In questa decisione di Icardi sembra non essere coinvolta la moglie ed agente Wanda Nara, attualmente in vacanza ad Ibiza e come riportato da Il Corriere, disposta ad accettare qualunque destinazione tra quelle in lizza (Juventus, Napoli, Roma e Atletico Madrid). L’attaccante vorrebbe, dunque, rimanere in nerazzurro e provare a convincere Conte una volta rientrato dalla Cina con la squadra.

Leggi anche —> Sea watch 3, la Procura: Carola Rackete deve essere arrestata