Petrucci: “Io e Andrea non possiamo fare di più, la Ducati deve…”

0
206
Danilo Petrucci
Danilo Petrucci (Getty Images)

MotoGP | Petrucci: “Io e Andrea non possiamo fare di più, la Ducati deve…”

Danilo Petrucci, partito in sordina, ha via via preso confidenza con la GP19 prendendosi di prepotenza la 3a piazza nella classifica iridata, staccato di pochi punti dal proprio compagno di team Andrea Dovizioso. Il rider di Terni si è guadagnato la riconferma anche per l’anno prossimo a suon di grandi prestazioni.

Come riportato da “Marca”, Danilo Petrucci ha così commentato il suo momento: “Sto cercando di dare il massimo ed è la migliore stagione che ho fatto in MotoGP, ma è chiaro che a volte non è abbastanza, come ad esempio in Germania o ad Assen dove Andrea ed io abbiamo fatto del nostro meglio”.

-> Per restare aggiornato sulle ultime notizie di F1, MotoGP e Superbike CLICCA QUI

Le Yamaha fanno paura

Il pilota ternano ha poi proseguito: “Purtroppo non possiamo fare di più, vorrei che Ducati facesse dell’altro. Ora il problema è Maverick, ma per combattere con loro abbiamo bisogno di un po’ di più. Mantenere il campionato vivo è difficile, ma dobbiamo mantenere la speranza”.

Insomma a quanto pare in casa Ducati sono spaventati da un ritorno della Yamaha. La squadra di Iwata ha fatto diversi passi in avanti negli ultimi mesi, in particolare con Vinales e Quartararo dimostrando di essere ritornata competitiva per il podio.

Antonio Russo