Dramma in campo: infarto durante una partita di massima serie – VIDEO

0
88
arbitro iker casillas moglie
(foto dal web)

L’allenatore della Dinamo Bucarest, Eugen Neagoe, è stato colpito da un infarto durante la sfida del campionato rumeno contro la Universitatea Craiova.

Dramma in campo nel corso di una partita della Liga I, il campionato di massima serie rumeno. Al 25’ minuto di gioco della sfida tra Dinamo Bucarest e Universitatea Craiova, valida per la seconda giornata del campionato, l’allenatore dei padroni di casa, Eugen Neagoe, si è accasciato a terra dopo essere stato colto da un malore. L’allenatore è stato subito soccorso dal personale medico presente allo stadio ed è stato trasportato in ambulanza in ospedale, dove è stato ricoverato. Neagoe, secondo le prime informazioni, sembra essersi ripreso e le sue condizioni sono stabili.

Dinamo Bucarest, allenatore colpito da un infarto in campo: è il terzo episodio per il club rumeno

L’allenatore della Dinamo BucarestEugen Neagoe, è stato colpito da un infarto durante la sfida contro la Universitatea Craiova, valida per la seconda giornata del campionato rumeno. Neagoe, al 25’ minuto si è accasciato a terra mentre si trovava in panchina ed è stato immediatamente soccorso dagli operatori sanitari presenti allo stadio Stadionul Dinamo. Il tecnico dopo i primi soccorsi sul posto è stato trasportato in ambulanza presso l’ospedale della capitale rumena. Secondo quanto riportato dai media locali e dalla redazione di SportMediaset, il tecnico 51enne si sarebbe ripreso in ospedale e le sue condizioni sarebbero adesso stabili, ma si attendono adesso nuovi accertamenti. La gara dopo circa un quarto d’ora di sospensione per permettere i soccorsi è ripresa ed è terminata sul punteggio di 0-2 in favore degli ospiti grazie alle reti di Barbut e Roman giunte rispettivamente nella prima e nella seconda frazione di gioco. Purtroppo per la Dinamo Bucarest si tratta del terzo episodio di un attacco di cuore in campo: il 5 ottobre del 2000, il capitano del club rumeno Catalin Hildan morì all’età di 23 anni in campo nel corso di un’amichevole, mentre tre anni fa, il 6 maggio 2016 il centrocampista camerunense di 26 anni Patrick Ekeng perse la vita a causa di un malore durante la sfida contro il Viitorul Constanta.

Leggi anche —> Circolazione dei treni sospesa: scattano le indagini della Polizia Scientifica