Alex Rins
Alex Rins (Getty Images)

MotoGP | Alex Rins: “Iannone era più veloce di Mir, vi spiego perché”

Alex Rins sta disputando una buona stagione. Purtroppo però a causa di qualche caduta di troppo si è un po’ tirato fuori da solo dalla corsa per il titolo, che a inizio stagione sembrava addirittura possibile. La sua Suzuki ha fatto un notevole passo in avanti e in questa stagione alla moto giapponese sembra mancare solo un po’ di motore, non ancora all’altezza di Honda e Ducati.

Come riportato da “Paddock-GP”, il rider spagnolo ha così dichiarato: “Per me non è cambiato nulla rispetto all’anno scorso. Sto cercando di migliorare la mia moto e lavorare con la mia squadra per renderla ancora più competitiva. Iannone era più veloce di Mir l’anno scorso, ma credo sia normale considerando la sua maggiore esperienza”.

-> Per restare aggiornato sulle ultime notizie di F1, MotoGP e Superbike CLICCA QUI

Rins soddisfatto della propria crescita

Alex Rins ha poi proseguito: “Sto seguendo la mia strada e mi sento molto rilassato. Con Mir non parliamo certo di shopping. In ogni caso sta migliorando gara dopo gara, ha un buon talento e sarà sicuramente nel gruppo di testa presto”.

Infine il pilota iberico ha così concluso: “Lavoro a stretto contatto con il mio team e naturalmente cerco di essere veloce in tutte le gare. Combatto con altri piloti, costruisco la mia autostima e acquisto sempre maggiore esperienza nella gestione delle situazioni, nell’organizzazione delle gare o dei combattimenti in gruppo. Sto imparando tutto il tempo”.

Antonio Russo