Romain Grosjean (©Getty Images)

F1 | Grosjean fuori dalla Haas dalla Germania? Ecco chi potrebbe sostituirlo

Al termine del GP di Silverstone dello scorso weekend, conclusosi per la Haas nello spazio di pochi metri a causa dell’azione kamikaze dei suoi due piloti che si sono buttati fuori a vicenda, il team manager Gunther Steiner aveva ipotizzato un intervento drastico e immediato. Che tipo di intervento non lo aveva lasciato intendere, sta di fatto che in queste ore hanno cominciato a circolare alcune voci di un cambio di formazione in corsa.

Vittima sacrificale della possibile azione estrema da parte della dirigenza della scuderia americana sarebbe Romain Grosjean, autore finora di prestazioni al di sotto delle attese e di molti errori. Distratto al suo hobby per la cucina e da una vita famigliare da Mulino Bianco, il ginevrino ha evidentemente dimenticato di pensare al lavoro. Ed ecco che, dopo dieci gare, il suo bottino in classifica generale è pari ad una 17esima posizione con appena 2 punti. Un  risultato scadente e deludente se confrontato con la piazza 12 e le 14 lunghezze del suo vicino di box Kevin Magnussen, non certo un campionissimo e tra l’altro spesso in mezzo agli incidenti.

-> Per restare aggiornato sulle ultime notizie di F1, MotoGP e Superbike CLICCA QUI

A dispetto di chi lo dà sicuro al posto di Valtteri Bottas in Mercedes nel 2020, Esteban Ocon sarebbe il sostituto più papabile dello svizzero in vista di una conferma nell’equipe a stelle e strisce dall’inizio della prossima stagione.

Se questa rimarrà una mera chiacchiera da paddock è tutto da vedersi, di certo un vecchio volpone come Toto Wolff, dovesse intravedere la chance, farà di tutto per piazzare un suo driver, tra l’altro pregiato e ricercato.

Protagonista finora di un 2019 tribolato e aggravato dall’abbandono improvviso dello sponsor principale, la Haas occupa il penultimo posto nella graduatoria marche con appena 16 punti.

Chiara Rainis