Mattia Binotto
Mattia Binotto (Getty Images)

F1 | Mattia Binotto pronto a lasciare il suo vecchio ruolo in Ferrari

Mattia Binotto in questi mesi ha preso coscienza di quanto sia complicato gestire la Ferrari. Tante, troppe le cose da tenere sotto controllo, soprattutto da un punto di vista politico, dove la Rossa negli ultimi anni ha perso decisamente peso all’interno dell’organigramma della F1.

Secondo quanto riportato dai colleghi di “Motorsport.com” Mattia Binotto avrebbe deciso di defilarsi lentamente dal ruolo di Direttore Tecnico, mansione affidatagli da Marchionne qualche anno fa. Non c’è ancora un comunicato ufficiale e non è detto che mai ci sarà.

-> Per restare aggiornato sulle ultime notizie di F1, MotoGP e Superbike CLICCA QUI

Ferrari pensa già al 2021

Secondo le voci che filtrano da Maranello, infatti, non verrà annunciato alcun sostituto di Binotto perché non ci sarà, piuttosto le precedenti mansioni del team principal della Rossa verranno spalmate su tre figure che potrebbero essere: Cardile, Sanchez e Iotti.

Tutti però dovranno comunque rispondere a Binotto che farà da coordinatore della squadra Ferrari nei prossimi anni. Simone Resta, invece, ritornato a casa dopo l’ottimo lavoro svolto con l’Alfa Romeo dovrebbe occuparsi di progettare la Ferrari che verrà. Particolare attenzione sulla vettura 2021 quando i regolamenti subiranno una massiccia revisione.

Antonio Russo