meteo
(foto dal web)

Il mese di agosto, tanto atteso dai vacanzieri, potrebbe avere in serbo brutte sorprese: infiltrazioni di aria fredda dai Balcani, renderanno il meteo instabile.

Luglio sta per volgere al termine, ma l’estate sta per entrare nel suo pieno; il mese di agosto, però, potrebbe riservare brutte sorprese ai vacanzieri, a causa di alcune infiltrazioni d’aria fredda proveniente dai Balcani.

Meteo agosto: aria fredda dai Balcani

Stando a quanto riportato dagli esperti de Ilmeteo.it, il meteo del mese di agosto resta un’incognita. Se la prima metà di quello che dovrebbe essere il mese più caldo dell’anno rispecchierà le aspettative, così non sarà per la seconda. Analizzando le mappe stagioni emesse dal centro di calcolo europeo ECMWF, il mese di agosto, all’inizio, sarà caldo con temperature che tenderanno a salire ben oltre 2°C oltre la media. Nelle regioni del Nord e particolarmente in Toscana, si registreranno picchi anomali, a causa di un’ondata di aria calda, simile a quella verificatasi nel mese di giugno. Le colonnine di mercurio saliranno ben oltre i limiti del sopportabile, con un caldo asfissiante reso tale dagli alti valori della percentuale di umidità, soprattutto al nord e nelle grandi metropoli come Napoli, Roma e Milano. A ridosso di Ferragosto però, il meteo potrebbe cambiare radicalmente: una corrente di origine Atlantica, potrebbe determinare il verificarsi di copiosi rovesci, soprattutto nelle zone alpine, con un notevole abbassamento delle temperature. Dopo il 15 del mese e fino alla fine di agosto una nuova ondata di caldo, riporta Ilmeteo.it, potrebbe interessare il comparto meridionale del paese: sole, tempo stabile e temperature che potrebbero arrivare fino a 40° nel meridione, soprattutto in Sicilia.

Gli esperti, però, invitano a prestare massima attenzione: durante il mese di agosto aria fredda proveniente dai Balcani e diretta verso la conca mediterranea, potrebbe comportare un repentino mutamento del meteo. Fresco ed umidità potrebbero, infatti, contribuire alla verificazione di temporali e grandinate soprattutto nelle ore pomeridiane in Molise, Puglia, Basilicata, Campania e Calabria. Una fine di agosto, quindi, che potrebbe accompagnare gradualmente gli italiani verso l’autunno.

Leggi anche —> Lega e Movimento 5 stelle, l’intesa a rotoli: “Meglio chiuderla qui”