McDonald’s, assurdo: insulto a cliente italiano tramite l’app

0
608
McDonald's mafioso
“Mafioso” ad un siciliano tramite l’app, bufera su McDonald’s – FOTO: instagram

Un nostro connazionale originario della Sicilia ed in Austria per lavoro ha ricevuto un messaggio pubblicitario da McDonald’s. Con tanto di insulto.

Tutti contro McDonald’s in Sicilia. Colpa di un messaggio ritenuto fortemente offensivo e discriminatorio. “Hey mafioso! Prova il nostro Panino della Casa. Bella Italia!”. È quanto un 30enne originario di Palermo ed in Austria da ormai 4 anni per lavoro si è ritrovato sul proprio smartphone, pare attraverso la app della nota catena di fast food. Lui si chiama Dario e ha parlato di questa vicenda decisamente assurda a meridionenews. “La cosa mi ha fatto alterare non poco. Da siciliano all’estero mi sono veramente arrabbiato”. E Dario ha anche esposto le proprie, decise rimostranze direttamente a McDonald’s. “Da assiduo cliente del vostro fast food vi prometto che non mi vedrete più nei vostri ristoranti, né me né i miei amici e la mia famiglia. La notifica che mi avete inviato stamattina è la più offensiva e discriminatoria pubblicità che io abbia mai visto in vita mia”, le sue parole.

LEGGI ANCHE –> Incidente Jesolo, insulti orribili alle vittime sul web: “L’hanno meritato”

McDonald’s, l’accusa: “Chiamarci ‘mafiosi’ non farà vendere più hamburger”

Chiaro che ci sono ampi motivi da parte sua per sentirsi indignato. E lo stesso sentimento di negatività lo hanno provato tanti altri siciliani che hanno subito rievocato nelle loro menti personaggi di enorme spessore molare come Giovanni Falcone, Paolo Borsellino, Peppino Impastato, Carlo Alberto Dalla Chiesa, Piersanti Mattarella, Serafino Famà e tanti altri ancora. Tutti combattenti della legalità caduti sotto i colpi della mafia che non verranno mai dimenticati. “Ma McDonald’s associa tutti gli italiani ad una banda di criminali. Evidentemente lì non pensano ai tanti giovani che hanno lasciato la loro terra d’origine, parenti ed amici, per trovare onestà e lavoro. Dare del mafioso ad un italiano dovrebbe far vendere più hamburger?”.

LEGGI ANCHE –> Farmaco ritirato, via da tutte le farmacie d’Italia: nome e lotti – FOTO

La spiegazione fornita dall’azienda

Addirittura la vicenda è approdata in Parlamento, grazie a quattro parlamentari del Movimento 5 Stelle. McDonald’s Austria ha fornito una spiegazione in merito a quanto successo, anche se davvero goffa ed impacciata. Invece di ‘mafioso’, la parola da utilizzare sarebbe dovuta essere ‘mamfen’. Un termine che indica golosità ed inclinazione al divorare. Dario però ritiene che tutta questa sia soltanto una scusa. “Anziché ripararsi dietro ad un errore attribuibile al traduttore automatico, chi di dovere avrebbe potuto assumersi le proprie responsabilità. Avrebbero fatto una figura certamente migliore. E comunque hanno risposto dopo tutto il clamore che si era creato. Fatto sta che da loro non metterò mai più piede”.

LEGGI ANCHE –> Incidente nella notte, lo schianto porta via un 20enne: auto distrutte – FOTO