bambina uccisa coppia anziani
Ambulanza (foto dal web)

Il corpo senza vita di una ragazza di 28 anni di origine ecuadoriana è stato ritrovato stamane a Perugia. Dai primi accertamenti sembra che la vittima sia precipitata dal muraglione del capoluogo umbro da un’altezza di 24 metri.

Drammatico rinvenimento stamane a Perugia. Alle prime luci dell’alba è stato ritrovato in via Indipendenza, sotto al muraglione in centro storico, il corpo senza vita di una ragazza di 28 anni di origine ecuadoriana. I soccorsi del 118 non hanno potuto far nient’altro che constatare il decesso della 28enne sul cui corpo non sono stati rinvenuti segni di violenza. Sul caso sta indagando la Polizia di Stato per chiarire quanto accaduto nella notte. L’ipotesi più accreditata al momento è quella relativa ad una caduta della ragazza dal muraglione.

Leggi anche —> Incidente in un parco giochi: ci sono morti e feriti – VIDEO

Perugia, ragazza di 28 anni ritrovata senza vita: sarebbe precipitata da un muraglione alto 24 metri

Una ragazza di 28 anni di origine ecuadoriana è stata ritrovata stamane senza vita nei pressi del centro storico di Perugia. Il corpo senza vita della 28enne, secondo quanto riportato dalla stampa locale e dalla redazione di Perugia Today, è stato rinvenuto sotto al muraglione in centro storico in via Indipendenza, all’angolo con via Marzia. Dai primi accertamenti effettuati dalla polizia scientifica, intervenuta sul posto insieme ai sanitari del 118, sembra che sul corpo della giovane non siano stati rinvenuti segni di violenza e gli inquirenti che stanno indagando sul caso ipotizzano che la 28enne sia precipitata dal muraglione da un’altezza di circa 24 metri. Al vaglio degli agenti di Polizia adesso ci sono le immagini riprese dalle telecamere di sorveglianza poste in zona che potrebbero aver ripreso quei tragici momenti. Gli inquirenti hanno rinvenuto sul parapetto del muraglione anche lo zaino della vittima. In un primo momento, come riportato da Perugia Today, si era parlato di una morte per overdose, ma la circostanza è stata successivamente smentita dall’ospedale Santa Maria della Misericordia. Nei giorni scorsi un altro ragazzo era caduto dallo stesso muraglione del capoluogo umbro ed era rimasto gravemente ferito.

Leggi anche —> Incidente mortale a Jesolo, le parole del padre dell’unica sopravvissuta