Eclissi lunare
L’eclissi lunare totale del 27 luglio 2018 (Getty Images)

Stasera, 16 luglio, nel giorno del 50esimo anniversario dell’inizio della storica missione dell’Apollo 11, si verificherà un’eclissi parziale di Luna. Il fenomeno, tra i più attesi del calendario astronomico, sarà visibile anche ad occhio nudo.

Il 16 luglio del 1969, esattamente 50 anni fa, iniziò la missione dell’Apollo 11 che portò i primi uomini sulla Luna, sbarcati sul satellite, quattro giorni più tardi, nella notte tra il 20 ed il 21 luglio 1969. Proprio nell’anniversario dell’inizio della storica missione, stasera sarà possibile osservare uno degli eventi più attesi del calendario astronomico del 2019: l’eclissi lunare. Il fenomeno sarà parziale, dato che il satellite naturale sarà oscurato dal nostro pianeta tra il 55 ed il 70% della sua superficie.

Leggi anche —> Il calendario astronomico del 2019: i 5 eventi più attesi

Stasera la Luna Rossa: l’eclissi parziale visibile anche ad occhio nudo

Questa sera occhi rivolti verso il cielo per l’eclissi parziale di Luna che avverrà proprio nel giorno del cinquantesimo anniversario dell’inizio della storica missione dell’Apollo 11 che portò i primi uomini sul satellite naturale. L’eclissi prevista per questa sera, martedì 16 luglio, sarà parziale dato che come spiegano gli esperti, il cono d’ombra della Terra oscurerà solo una parte di Luna compresa tra il 55 e il 70% della sua superficie. A rendere interessante questo appuntamento sarà anche il colore che assumerà il satellite il quale diverrà rossastro, fenomeno che come spiegato dagli esperti, si verifica per via della rifrazione. Durante l’eclissi la Terra si frappone tra Luna e Sole proiettando un’ombra sul nostro satellite e non facendo arrivare direttamente la luce del Sole sulla Luna che riflette solo quella filtrata dal nostro pianeta. L’evento per tutti gli appassionati che lo stavano attendendo sarà visibile anche ad occhio nudo, senza l’utilizzo di protezioni per gli occhi, condizioni meteorologiche permettendo, a partire dalle 22 circa. Il massimo dell’eclissi si verificherà circa un’ora e mezza più tardi, intorno alle 23:30 e si completerà alle 2:20  circa con l’uscita dal cono d’ombra. La prossima Luna Rossa è prevista per l’anno prossimo, venerdì 10 gennaio 2020, mentre l’eclissi totale di Luna si verificherà tra quasi 10 anni, il 31 dicembre 2028.

Leggi anche —> Nota influencer decapitata: assassino posta la foto su Instagram – FOTO