La Renault RS10 che nel 1979 vinse il primo GP di F1 con un motore turbo (Foto Renault)
La Renault RS10 che nel 1979 vinse il primo GP di F1 con un motore turbo (Foto Renault)

F1 | Quarant’anni fa: la prima vittoria del turbo in Formula 1 (VIDEO)

Quel Gran Premio di Francia 1979 andato in scena a Digione passò alla storia soprattutto per il duello per il secondo posto: quel confronto epico vinto da Gilles Villeneuve su René Arnoux a suon di sorpassi a ripetizione nell’ultimo giro. Ma quella gara, disputata esattamente quarant’anni fa, passò alla storia anche per un altro motivo: si trattò della prima vittoria ottenuta da un motore turbo in Formula 1.

-> Per restare aggiornato sulle ultime notizie di F1, MotoGP e Superbike CLICCA QUI

A conquistarla fu Jean-Pierre Jabouille al volante della Renault RS10 spinta dal motore Renault-Gordini EF1: un V6 turbo da 1.5 litri il cui sviluppo era iniziato nella stagione 1975. Fece il suo debutto sulla pista del Paul Ricard montato sul prototipo endurance Alpine A441, per poi proseguire la sua evoluzione sia al banco che sul circuito. La sua prima apparizione in Formula 1 risale al Gran Premio di Gran Bretagna 1977, sotto forma di un sei cilindri a V di 90°, con una cilindrata di 1.492 cc e quattro valvole per cilindro, sovralimentato a partire dal 1979 da due turbine. Il motore pesava circa 180 kg con i sistemi di accensione, sovralimentazione e frizione, e raggiungeva un regime di rotazione di 12.000 giri al minuto.

La Renault, insomma, fu la prima ad imporre il turbo come un rivale dei normali propulsori aspirati, rivoluzionando di fatto l’automobilismo sportivo. Una rivoluzione che segnò a tutti gli effetti l’inizio di una nuova era per il Mondiale a quattro ruote, che dura ancora oggi, visto che le F1 attuali sono spinte anch’esse da motori turbo ibridi.