Valentino Rossi e Marc Marquez
Valentino Rossi e Marc Marquez (Getty Images)

MotoGP | Puig: “Rossi era ed è un fenomeno, ma Marquez lo supererà”

Valentino Rossi e Marc Marquez, un dualismo che da tempo anima gli appassionati della MotoGP. Due mondi distanti, ma allo stesso tempo vicini. Il rider della Yamaha è un’autentica  leggenda di questo sport, ma con i suoi 40 anni è ormai a fine carriera. Lo spagnolo, invece, è nel pieno della sua forma fisica e punta nei prossimi anni a battere proprio i record del Dottore.

Come riportato da “El Confidencial”, Alberto Puig ha così trattato l’argomento: “Rossi è stato Rossi ed è ancora Rossi. Lui è stato un fenomeno e lo sarà sempre. Sta ancora combattendo per il campionato a 40 anni. Bisogna dire che ha segnato un’epoca e probabilmente finirà negli annali dei libri di storia del motociclismo come uno dei più grandi piloti di sempre”.

-> Per restare aggiornato sulle ultime notizie di F1, MotoGP e Superbike CLICCA QUI

Niente ritiro per Lorenzo

Il manager però ha poi proseguito: “Anche Marc farà parte di quei libri di storia, ma con la riserva che probabilmente lo sorpasserà per numero di titoli. Aspettiamo e vediamo. Ogni stagione la moto cambia e talvolta migliora e talvolta no”.

Infine una battuta anche su Jorge Lorenzo e le voci che lo vorrebbero vicino al ritiro: “Sapevamo che il suo adattamento sarebbe stato complicato. In ogni caso crediamo ancora nelle sue potenzialità. Ora però deve pensare a guarire fisicamente. Jorge ha un contratto fino al 2020. La Honda è una squadra seria e professionale al 100% e non rompe mai i propri impegni”.

Antonio Russo