Incidente nella notte, lo schianto porta via un 20enne: auto distrutte – FOTO

0
187
incidente muore giovane
Grave incidente stradale in provincia di Rovigo, muore un 20enne – FOTO: scfeenshot

Un gravissimo incidente stradale è costato la vita ad un ragazzo di soli 20 anni. Le vetture coinvolte sono rimaste devastate nello scontro pauroso.

Un grave incidente è accaduto nel popoloso comune di Occhiobello, in provincia di Rovigo. In località Santa Maria Maddalena, una frazione della località veneta, c’è stato un tremendo schianto fra due veicoli. E purtroppo si registra la morte di un giovane di soli 20 anni, Marco Brunello. La Fiat Punto sulla quale si trovava al volante ed all’intero di cui viaggiava da solo è andata ad impattare con estrema violenza contro una Mazda che sopraggiungeva dall’opposto senso di marcia. Il tutto è successo questa notte intorno alle 2:15. Subito sono accorsi i carabinieri ed il personale medico del 118, allertati da altri automobilisti sopraggiunti pochi minuti dopo sul luogo dell’incidente. I militari hanno svolto i rilievi del caso, mentre i soccorritori non hanno potuto fare altro che constatare il decesso del povero Marco. Il ragazzo è morto sul colpo. Per l’altra persona, un 51enne che pure viaggiava in solitaria sulla propria vettura, sono state diagnosticate soltanto delle ferite di lieve entità. L’incidente è accaduto sulla rampa di accesso di un ponte.

LEGGI ANCHE –> Incidente ferroviario, auto con donna e 3 bimbi travolta a passaggio a livello – FOTO

Incidente a Rovigo, tanti altri i casi analoghi recenti

Come ormai noto, sono successe altre tragedie sulle strade italiane. Altri due casi mortali si sono avuti a Jesolo, con ben 5 giovani morti in due diversi episodi verificatisi a pochi minuti ed a pochissimi km di distanza. La macchina con diversi giovani a bordo è finita in un canale, e qui ci sono stati 4 morti ed una ragazza sopravvissuta, salvata per miracolo da alcuni stranieri di passaggio in piena notte. Nell’altra circostanza un altro individuo ha perso la vita dopo essere andato a sbattere contro un platano. Poi sono ben note le vicende accadute a Vittoria ed Alcamo, in Sicilia. Nelle due località in provincia di Ragusa sono morti tre bambini. Nel primo caso due cuginetti sono stati investiti da un balordo pregiudicato drogato ed ubriaco. Nell’altro un uomo alla guida è finito fuori strada. Con lui viaggiavano i due figli piccoli, e purtroppo uno di loro non ce l’ha fatta. Lui stava realizzando una diretta su Facebook mentre era al volante, da quanto si è potuto intuire.

LEGGI ANCHE –> Figlia drogata, a meno di 18 anni madre la trova a letto con 4 uomini