Miguel Oliveira: “Sono terzo dopo Ronaldo e Mourinho”

Miguel Oliveira
Getty Images

Miguel Oliveira: “Sono terzo dopo Ronaldo e Mourinho”

Il rookie della Red Bull KTM Tech3 Miguel Oliveira è al centro dell’attenzione del suo paese di origine. Una bella responsabilità per il 24enne pilota portoghese, ma richiede anche responsabilità.

Quando corrono le stelle della MotoGP in Portogallo l’attenzione di tutti è su un solo uomo: Miguel Oliveira, attualmente il primo e unico pilota del suo paese nella classe regina. Ma questo non infastidisce il giovane debuttante: “In un certo senso sono felice di essere l’unico portoghese in gioco. È come la nazionale portoghese: tutti gli occhi sono puntati su un solo giocatore”.

Oliveira sfida il confronto con il calciatore Cristiano Ronaldo. “Naturalmente ci sono altri giocatori con il livello di Ronaldo nella squadra e avranno bisogno di sostituire al più presto!” E lui rivela: “Nelle news vengo dopo Cristiano. Tutto sommato, sono terzo dopo Jose Mourinho! In ogni caso, ricevo molta attenzione!”, ha ammesso Miguel Oliveira. In genere è un onore prendere il suo ruolo di modello per molti giovani portoghesi: “Io non sono una persona che si arrabbia quando qualcuno mi parla in strada – dopo tutto, una volta ero così. Una volta ero un ragazzino che ha chiesto a Valentino Rossi un autografo. Conosco la sensibilità e so che avrebbe un effetto negativo dire no. Ed è per questo che non lo faccio… Voglio avere una buona influenza sui ragazzi che mi scrivono messaggi e mi dicono che mi ammirano. È impagabile avere una buona influenza sulla vita di un’altra persona – ha concluso Miguel Oliveira -. Questo è più importante di qualsiasi contratto”.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Out of office 😎🤙🏼 Enjoying the holidays. #Hyundaii30N

Un post condiviso da MiguelOliveira88 (@migueloliveira44) in data: