Colesterolo alto, il rimedio semplice per ridurlo arriva con la salvia

colesterolo alto
Come abbassare il colesterolo alto con la salvia (Getty Images)

Per ridurre il colesterolo alto molti studi appositi suggeriscono l’assunzione di salvia. Questa erba aromatica è l’ideale per portare effetti immediati.

Il colesterolo alto può essere combattuto essenzialmente con una corretta alimentazione, che risulti essere corretta e sana. Dei livelli eccessivi possono portare a conseguenze anche gravi per quella che è la salute. Nello specifico si riscontra un accumulo di grassi in eccesso nelle arterie, e questo può comportare l’ostruzione delle vene, con conseguenti, importanti problemi cardiocircolatori e pressione alta. Se si è soggetti a colesterolo alto, la prima cosa da fare dopo un consulto medico è proprio quella di modificare le proprie abitudine alimentari. Questo unitamente all’impiego di farmaci preposti, quando necessari e se regolarmente prescritti. Ma si può intervenire assumendo anche erbe o spezie dalle proprietà benefiche notevoli e conclamate. Tra queste spicca la salvia: strettamente imparentata con la menta (entrambe le erbe fanno parte della famiglia delle Lamiaceae), essa si contraddistingue per il forte aroma.

LEGGI ANCHE –> Leucemia sintomi, come riconoscere la malattia ed in che modo curarla

Colesterolo alto, la salvia lo contrasta al meglio

Perciò viene impiegata in quantità limitate, che comunque sono sufficienti per dare all’organismo una quantità notevole di sostanze nutrienti. Inoltre le sue proprietà racchiudono pure la capacità di saper contrastare alti livelli di colesterolo. Questo può avvenire sia preparando tale erba sottoforma di infuso che in altri modi, e lo fa grazie ad una assunzione con una cadenza di due volte al giorno per 14 giorni. La sua introduzione nel nostro organismo consente al colesterolo buono di prevalere su quello cattivo, che viene abbassato fino ai livelli di norma. La cosa è stata posta in evidenzia da diversi studi mirati. Uno dei quali condotto da ricercatori iraniani nel 2011. Queste osservazioni hanno accertato come assumere la salvia da parte di soggetti affetti da disordini metabolici, iperlipidemia e problemi cardiaci abbiano alla fine migliorato la loro situazione clinica, a prescindere da genere ed età.

LEGGI ANCHE –> Figlia drogata, a meno di 18 anni madre la trova a letto con 4 uomini