Valentino Rossi e Maverick Vinales
Valentino Rossi e Maverick Vinales (Getty Images)

MotoGP | ESCLUSIVA, manager Vinales: “Maverick e Rossi? Il loro rapporto è…”

Maverick Vinales dopo un inizio zoppicante sembra aver preso confidenza con la nuova M1 e sembra essere ritornato il pilota quasi infallibile che aveva dimostrato di essere ad inizio 2017. La vittoria di Assen ha dato nuova linfa allo spagnolo che ora sogna di poter combattere, magari, dalla prossima annata, ad armi pari per il titolo con Marquez.

Tra i giovani talenti spagnoli che stanno impressionando il mondo però c’è sicuramente Joan Mir. Anche il rookie della Suzuki, dopo qualche gara dove ha cercato di prendere più che altro confidenza con il mezzo, è da qualche GP ormai costantemente tra i primi 10. Entrambi questi talenti iberici sono gestiti da Paco Sanchez. Noi di Tuttomotoriweb.com gli abbiamo fatto qualche domanda sui suoi assistiti.

-> Per restare aggiornato sulle ultime notizie di F1, MotoGP e Superbike CLICCA QUI

Pensi che Joan prima della fine di questa stagione possa già diventare un problema per Rins?
Penso che Joan stia crescendo molto bene in MotoGP. Ha ancora molto da imparare però e deve migliorare. Non ho dubbi però che prima della fine della stagione sarà un rivale da tenere in considerazione non solo per Rins, ma anche per il resto dei rider della categoria.

In futuro Mir potrebbe fare un percorso simile a Maverick e approdare in Yamaha?
Joan è molto felice con la sua squadra, che è diventata la sua famiglia nel paddock. Il suo sogno è quello di diventare campione del mondo con una Suzuki.

Dopo quello che è successo a Barcellona come è il rapporto con Lorenzo? Che tu sappia si sono sentiti o comunque chiariti?
Si tratta di una questione privata tra Maverick e Jorge e io preferisco non commentare l’incidente o il loro rapporto personale.

Come è il rapporto tra Valentino e Maverick?
Il rapporto è buono e molto professionale. Non ho mai visto problemi o attriti tra Maverick e Valentino.

Antonio Russo