tyrone powrer

Tyrone Power confessa: “la scomparsa di Ylenia ha distrutto tutto. La separazione di Al Bano Carrisi e Romina non mi ha sorpreso.

La scomparsa di Ylenia Carrisi ha distrutto quella che era la serenità di Al Bano e Romina Power. A confessarlo è Tyrone Power, il fratello di Al Bano che è stato protagonista sul palco dell’Arena di Verona dello spettacolo “Signore e Signori Al Bano e Romina Power” che ha segnato il ritorno sulla scena della coppia musicale più amata dagli italiani ovvero quella formata dal leone di Cellino e dall’artista americana, figlia di Tyron Power e Deborah Jean Montgomery Minardos.

Tyrone Power confessa: “la scomparsa di Ylenia ha distrutto tutto

Presentato sul pallco dalla sorella Romina, Tyrone Power ha incantato il pubblico dell’Arena di Verona. Il rapporto tra Romina e Tyrone Power non è come quello di tutti i fratelli. I due, infatti, si sono conosciuti in età adulta come ha confessato la stessa Power: “È nato in America come me ed è figlio di un grande attore americano, mio padre, e della sua terza moglie. Ci siamo conosciuti un po’ avanti nel tempo non da piccoli, io avevo ormai 37 anni, ma è come se ci conoscessimo da sempre”. 

Tyrone Power, invece, ai microfoni di Domenica Live, ha parlato del rapporto con la sorea Romina e della scomparsa di Ylenia, un dolore sempre presente nela vita di Al Bano Carrisi, Romina Power e dei loro figi Yari, Criste che a Ferragosto diventerà mamma per la seconda volta e Romina Jr.

“Avevo venticinque anni quando ho conosciuto Romina, la sua vita, il suo rapporto con Al bano. Dopo la scomparsa di Ylenia ho saputo che c’erano dei problemi tra di loro. Non è stata una grossa sorpresa per me. Coltivo il sogno che possano tornare insieme per continuare la loro magnifica fiaba”