La livrea speciale della Red Bull ispirata a 007 James Bond per il GP di Gran Bretagna di F1 2019 a Silverstone (Foto Mark Thompson/Getty Images)
La livrea speciale della Red Bull ispirata a 007 James Bond per il GP di Gran Bretagna di F1 2019 a Silverstone (Foto Mark Thompson/Getty Images)

F1 | Red Bull a Silverstone con un’auto… da agenti segreti (FOTOGALLERY)

Sarà ispirata a James Bond la speciale livrea che la Red Bull schiererà eccezionalmente per il Gran Premio di Gran Bretagna di F1 2019. Non si tratta di una scelta casuale: e non solo perché la gara di Silverstone, oltre ad essere uno degli appuntamenti di casa del team anglo-austriaco, rappresenta anche la visita nella nazione natia della spia più famosa del mondo. Ma questa gara sarà anche la numero 1007 nella storia della Formula 1: un numero che richiama proprio quello di matricola del mitico Bond.

-> Per restare aggiornato sulle ultime notizie di F1, MotoGP e Superbike CLICCA QUI

Oltre ad aggiungere il logo di 007 alla colorazione delle due Red Bull, entrambi i piloti avranno un tocco personale: Verstappen, fresco di vittoria nell’ultimo GP d’Austria, utilizzerà la targa con il numero della Aston Martin DB5 utilizzata nel film “Goldfinger” del 1964, mentre il suo compagno di squadra quello della Aston Martin V8 di “007 – Zona Pericolo”, del 1987. E non è finita qui: anche le grafiche dei box saranno ispirate al laboratorio di Q all’MI6.

“Celebrare James Bond alla gara numero 1007 della F1 era un’opportunità imperdibile, vista la nostra sponsorizzazione da parte della Aston Martin”, ha dichiarato il team principal della Red Bull, Christian Horner. “Mettere in mostra il mondo di James Bond qui al Gran Premio di Gran Bretagna, la nostra seconda gara di casa della stagione, è davvero emozionante. La Aston Martin è strettamente legata a Bond e le sue macchine sono divenute davvero leggendarie, perciò non vediamo l’ora che arrivi questo weekend a Silverstone”.