incidente
Soccorsi (foto dal web)

Un ragazzo di 16 anni è morto in un incidente stradale nella tarda serata di ieri in provincia di Arezzo. Nell’impatto sono rimasti feriti anche tre ragazzi, uno dei quali in gravi condizioni.

Un drammatico incidente stradale si è consumato nella tarda serata di ieri, martedì 9 luglio, in località Memmano, frazione del comune di Poppi in provincia di Arezzo, lungo la regionale 70. Secondo una prima ricostruzione uno scooter si sarebbe scontrato frontalmente con un’autovettura per cause ancora in fase d’accertamento. Il bilancio dell’incidente è gravissimo: un morto e tre feriti, uno dei quali in gravi condizioni. A perdere la vita è stato il conducente del ciclomotore, un ragazzo di 16 anni, mentre l’amico che era in sella con lui ha riportato gravi ferite, ma non sarebbe in pericolo di vita. I due ventenni a bordo dell’auto sono rimasti lievemente feriti e le loro condizioni non destano preoccupazione.

Drammatico incidente stradale, tragico bilancio, morto un ragazzo di 16 anni e tre feriti

Un ragazzo di 16 anni ha perso la vita in un incidente stradale verificatosi ieri intorno alle 22 in provincia di Arezzo. La vittima è Nunzio Gallo, studente delle scuole superiori che il mese prossimo avrebbe festeggiato il suo 17esimo compleanno. Secondo una prima ricostruzione riportata dalla stampa locale e dalla redazione di Today, sembra che Gallo ed un suo amico stessero percorrendo la strada regionale 70 su uno scooter, quando improvvisamente, per cause ancora da accertare, sembra essersi scontrato frontalmente con un’auto su cui viaggiavano due ventenni. Il violento impatto si è verificato in località Memmano, frazione del comune di Poppi (Arezzo), tra Poppi e Bibbiena. Sul posto sono subito sopraggiunti i sanitari del 118 che non hanno potuto far nulla per il 16enne di cui è stato possibile solo constatarne il decesso, avvenuto sul colpo. L’amico di 17 anni che era sul ciclomotore è stato soccorso ed elitrasportato presso l’ospedale di Siena, dove ora si trova ricoverato in gravi condizioni con diverse fratture, ma non sarebbe in pericolo di vita. I due ventenni a bordo dell’auto, una Renault Clio, sono stati invece trasportati in ambulanza al pronto soccorso di Bibbiena, ma le loro condizioni non destano preoccupazione. Sul posto anche i carabinieri della compagnia di Bibbiena, che si sono occupati dei rilievi per ricostruire la dinamica dello schianto, ed i vigili del fuoco che hanno messo in sicurezza il tratto stradale.

Leggi anche —> Tragico incidente sul lavoro: atroce morte di un operaio