Incidente terribile, muoiono 29enne italiano e il suo bimbo di un anno in Germania – FOTO

0
188
incidente stradale germania
Un 29enne è morto in un incidente stradale in Germania col suo figlioletto di un anno – FOTO: tuttomotoriweb.com

Due nostri connazionali sono scomparsi a seguito di un tremendo impatto avvenuto sulle strade tedesche: l’incidente è stato spaventoso ed inevitabile.

Un terribile incidente stradale è costato la vita ad un giovane italiano ed al suo bambino di appena un anno. La vicenda è avvenuta in Germania, nei pressi di Stoccarda, dove il 29enne Francesco Pascale, che si trovava lì per lavoro, è morto in uno schianto avvenuto tra la sua auto ed un camion. Lui era originario di Presenzano, in provincia di Caserta. A bordo dell’auto della quale era alla guida c’erano anche la moglie ed un amico di famiglia. Solo la donna è sopravvissuta, e subito è stata ricoverata in codice rosso in un ospedale di Stoccarda. Anche per l’altra persona invece non c’è stato niente da fare. Secondo i rilievi svolti dalle autorità tedesche, l’incidente si è verificato dopo che il tir ha invaso la corsia opposta in autostrada, per motivi però ancora da verificare. Purtroppo proprio in quel momento è sopraggiunta la vettura con a bordo i nostri connazionali. Francesco non ha potuto fare niente per evitare l’impatto, morendo sul colpo assieme al suo figlioletto in questo incidente.

LEGGI ANCHE –> Incidente drammatico: bus precipita dal ponte, decine le vittime – FOTO

Incidente, morti due italiani in Germania: lo stesso accadde anche a marzo

Una tragedia simile era avvenuta la scorsa primavera, sempre a Stoccarda, e sempre con due cittadini italiani come vittime. In quella occasione morirono zio e nipote. Si tratta del 30enne Giuseppe Piscopo e della 21enne Sharon Delle Cave. Entrambi lavoravano all’estero, con la ragazza che viveva a Dublino, dove si guadagnava da vivere facendo la cameriera in un pub. Era in visita all’uomo, approfittando di un periodo di vacanza.

LEGGI ANCHE –> Bambina morta dopo una caduta da nave da crociera: “Possibile omicidio”