Fernando Alonso (©Getty Images)

F1 | Ufficiale: La McLaren chiude la porta al ritorno di Alonso

La domanda che sorge spontanea a questo punto è, che fine farà Fernando Alonso nel 2020? Sebbene avesse in diverse occasioni sostenuto di voler rientrare in F1 soltanto a patto che si trattasse di un top team come Mercedes e Red Bull, l’annuncio fatto nella serata di martedì dalla McLaren gli ha di fatto chiuso una scappatoia, ovvero tornare dalla porta da cui era uscito a fine 2018.

Cosa è stato deciso – Il neo team principal Andreas Siedl ha rivelato che la formazione dell’anno venturo sarà ancora composta da Carlos Sainz e da Lando Norris, quest’ultimo finora in grado di dare vita a prestazioni davvero degne di note considerato che sta affrontando la sua stagione di debutto.

È una grande notizia“, ha commentato il 19enne di Bristol. “Non posso negare che nutrivo una buona speranza di restare, ma ora che ho la certezza di avere davanti a me un altro campionato lavorerò ancora più sodo”.

Io e il mio compagno di box ci stiamo divertendo e vivendo insieme un bel mondiale“, le parole invece dello spagnolo. “Siamo ovviamente ben contenti di vedere i progressi che sta facendo tutta l’equipe. È un trend incoraggiante, che ci fa credere concretamente in un ottimo futuro”.

-> Per restare aggiornato sulle ultime notizie di F1, MotoGP e Superbike CLICCA QUI

Dopo un periodo firmato Samurai (2015- 2018) caratterizzato da tensioni e polemiche, per Woking si è dunque spalancata una nuova fase più giovane e positiva, dove tutti remano nella stessa direzione.

“Rappresentano il nostro domani”, ha quindi considerato il boss tedesco ex Porsche nel WEC. “A fronte delle loro performance e di quanto sta facendo il team, sono convinto che avremo sempre più successo“.

In particolare Siedl si è soffermato sull’esordio scoppiettante di Norris. “E’ stato impressionante sin da Melbourne quando ha conquistato la Q3 nelle sue prime prove di qualificazione in assoluto. Ora è regolarmente nella posizione in cui ci aspettiamo che sia“, ha riconosciuto entusiasta. “Le sue abilità hanno suscitato interesse anche da parte di altri, così abbiamo optato per confermarlo immediatamente con un accordo pluriennale“.

Chiara Rainis