Bambino 8 mesi scomparso
La foto del bambino scomparso (foto dal web)

Un appello straziante sta circolando sul web da alcune ore: una donna chiede agli utenti della rete di aiutarla a ritrovare il suo piccolo nipote di soli 8 mesi, del quale si sono perse le tracce lo scorso 4 luglio.

L’appello parte da Avellino: una zia disperata chiede aiuto agli utenti del web per ritrovare il nipote di soli 8 mesi sparito lo scorso 4 luglio, portato via dalla madre. La donna su Facebook scrive: “Urgente, chiedo aiuto” e posta la foto del piccolo in compagnia della donna che lo avrebbe portato con sé.

Bambino di 8 mesi scomparso, l’appello disperato di una zia: “Urgente, chiedo aiuto”

Una donna di Avellino ha mobilitato i social e la coscienza di chi li popola lanciando un disperato appello. È la zia di un bambino di 8 mesi di cui dal 4 luglio scorso si sono perse le tracce. Nel suo post di Facebook la donna spiega l’accaduto: “Una donna di nome Safia, di nazionalità marocchina, giovedì 4 luglio alle 17:30 circa ad Avellino ha fatto perdere le proprie tracce portandosi via con sé mio nipote di 8 mesi. Dalla suddetta data – prosegue la zia del piccolo– ha spento i telefonini e noi familiari non abbiamo notizie di dove abbia portato il bambino. Ci preoccupa sapere come sta e con chi sta il bambino, pertanto chiunque può darci notizie del piccolo per cortesia mi contatti immediatamente oppure se la avvistate avvertite le forze dell’ordine”. La donna di origine marocchina avrebbe, quindi, portato via con sé il figlio di 8 mesi senza fornire alcuna spiegazioni, facendo piombare nel baratro della disperazione la famiglia. A questo lungo post ne sono seguiti degli altri in cui l’appello si è fatto sempre più accorato. Sulla vicenda i Carabinieri di Avellino mantengono il massimo riserbo, come riportato dalla redazione de Il Mattino. Ad occuparsi del caso anche la Procura del capoluogo campano, la quale sta lavorando al fine di verificare la veridicità dei fatti narrati dalla zia del piccolo e dal resto della famiglia.

Leggi anche—> Paolo ha perso la sua battaglia, aveva solo 17 anni: lo strazio di chi lo amava di più