La Disney replica sui social alle critiche su La Sirenetta – VIDEO

0
90

 

La Disney ha replicato sui social alle polemiche in merito alla scelta dell’attrice Halle Bailey come Ariel nel nuovo live-action La Sirenetta.

La Disney ha risposto alle polemiche in merito alla scelta dell’attrice Halle Bailey come Ariel nel nuovo live-action La Sirenetta. In molti sostenevano che fosse un affronto aver scelto un’attrice di colore come protagonista che andava contro l’opera originale. La nota multinazionale statunitense ha replicato alle critiche attraverso l’account ufficiale Twitter di Freeform, rete televisiva di sua proprietà pubblicando il seguente messaggio: “Si, l’autore originale de La Sirenetta era danese. Ariel è una sirena. Vive in un regno sottomarino situato in acque internazionali e può legittimamente nuotare dove diavolo vuole (anche a costo di alterare Re Tritone, suo padre). Ma, giusto per amor di discussione, diciamo che anche Ariel è danese. Le sirene danesi possono essere nere perché anche i danesi possono essere neri. Ariel in qualsiasi momento può andarsene nel mondo di superficie con i suoi amici Scuttle e il granchio giamaicano Sebastian (scusaci Flounder!) e tenersi stretta quella base bronzea. Pensate poi che perfino i danesi neri possono avere – geneticamente!! – i capelli rossi. Ma, attenzione spoiler, il personaggio di Ariel è frutto di finzione. Detto ciò, qualora non riusciste ancora ad accettare la bellissima, incredibile, sensazionale, talentuosa Halle Bailey perché ‘non assomiglia a quella del cartone!’, oh ragazzo, abbiamo delle notizie per te e riguardano te“.