Superbike Donington, risultati Superpole Race: vince Rea, beffato Sykes

0
178
Jonathan Rea Kawasaki Superbike
Jonathan Rea (©Getty Images)

Superbike Donington 2019, risultati Superpole Race: ecco l’ordine di arrivo finale della gara sprint.

Dopo la pioggia di ieri, oggi c’è un cielo sereno sul cielo di Donington. Il campionato mondiale Superbike 2019 aveva come primo appuntamento della giornata la Superpole Race. 10 giri nei quali dare tutto e che determineranno l’ordine di partenza di Gara 2.

La griglia tiene conto dei risultati della Superpole e dunque è la stessa di Gara 1. Prima fila con Tom Sykes, Jonathan Rea e Leon Haslam. Dietro di loro Peter Hickman, Loris Baz e Alvaro Bautista. In terza troviamo Toprak Razgatlioglu, Alex Lowes e Marco Melandri. Chaz Davies scatta dalla decima casella, Michael Rinaldi dalla quindicesima e Alessandro Delbianco dalla diciassettesima.

Superbike, GP Donington 2019: diretta live e risultati Gara 1

-10 – Sykes allo start tiene la prima posizione, seguito da Rea e Haslam. Poi ci sono Razgatlioglu, Hickman e Bautista. Il pilota Ducati passa Hickman con una grande staccata, imitato poi da Baz.

-9 – Rea attaccato a Sykes, un po’ più dietro Razgatlioglu, che passa Haslam. Quinto Bautista davanti a Baz e Lowes. Ottavo Melandri, anche Davies e Van der Mark in top 10.

-8 – Rea cerca di attaccare Sykes, intanto Razgatlioglu e Haslam hanno ripreso la coppia di testa.

-7 – Davies ha passato Melandri, è ottavo.

-6 – Anche Van der Mark supera Melandri, che scala al decimo posto. Davanti Sykes riesce a tenere dietro Rea, che continua a cercare varchi per passare. E Johnny ce la fa pur rischiando il contatto!

-5 – Sykes non molla, è attaccato a Rea e vuole rimettersi davanti. Intanto Bautista si avvicina ad Haslam, che è quarto e ha perso decimi anche su Razgatlioglu terzo. Sesto Baz, precede Lowes e Davies. Top 10 completata da Van der Mark e Torres. Undicesimo Melandri, quindicesimo Rinaldi davanti a Delbianco.

-4 – Rea e Sykes hanno preso dei metri su Razgatlioglu e Haslam.

-3 – BANDIERA ROSSA! Brutta caduta con Kiyonari, Delbianco, Rinaldi, Cortese e Mercado coinvolti! Hickman ha rotto e ha lasciato olio sulla pista, causando la caduta di chi arrivava dietro.

REA VINCITORE DELLA SUPERPOLE RACE, SUL PODIO SYKES E RAZGATLIOGLU. Ma c’è un colpo di scena… Sykes non viene considerato in classifica. Il pilota BMW è caduto dopo l’esposizione delle bandiere rosse e il regolamento prevede che tutti i rider debbano entrare nella pit lane entro 5 minuti senza aver preso alcuna scorciatoia. Una grossa beffa. Sul podio sale Haslam, con Toprak che diventa secondo.

classifica Superpole Race Superbike
Classifica Superpole Race Superbike a Donington dopo l’esclusione di Sykes

Matteo Bellan