Jorge Lorenzo
Jorge Lorenzo (Getty Images)

MotoGP, Jorge Lorenzo medita l’addio a fine campionato

Jorge Lorenzo starebbe meditando di dire addio alla MotoGP. Dopo la delusione in sella alla Honda e i ripetuti infortuni il pilota maiorchino, ritiratosi nella sua casa di Lugano, starebbe prendendo questa triste decisione per tutti gli appassionati del motorsport.

-> Per restare aggiornato sulle ultime notizie di F1, MotoGP e Superbike CLICCA QUI

L’indiscrezione è stata riportata dal quotidiano ‘La Gazzetta dello Sport’. Una settimana fa Jorge Lorenzo è caduto alla curva 7 del tracciato di Assen, nel corso delle FP1, rimediando la frattura della 6a vertebra dorsale e quella trabecolare della 8a. Solo pochi giorni prima, nei test di Barcellona, era finito a terra a 200 orari alla curva 9 procurandosi una gran botta alla schiena. Pare addirittura che il pilota HRC, in seguito alle cadute, si sia accorciato di un centimetro in altezza per la compressione dei dischi vertebrali.

Leggi anche -> Jorge Lorenzo prova il ritorno in Ducati, ma la Rossa gli dice “no”

10 mesi fa si fratturò la caviglia ad Aragon, poche settimane dopo il polso sinistro in Thailandia, a gennaio è caduto in allenamento, in Qatar ha rimediato la frattura di una costola. Infine gli episodi in Catalunya e Olanda. Del resto il connubio con la Honda sembra destinato a non decollare. Per un pilota che ha guadagnato complessivamente 150 milioni di euro l’idea di appendere il casco al chiodo è forse naturale.

Al momento non sono arrivate conferme né smentite da Jorge Lorenzo, che dovrebbe tornare in pista a Brno dopo la pausa estiva. E a quanto pare neppure i vertici Honda sarebbero a conoscenza di questa decisione. Non resta che attendere la reazione del diretto interessato.