MotoGP Germania: Marquez senza rivali, vede già il titolo

Marc Marquez
Marc Marquez (Getty Images)

MotoGP | GP Germania: Marquez senza rivali, vede già il titolo

Gara a dir poco stratosferica di Marc Marquez che per larghi tratti ha dato addirittura l’impressione di non voler spingere troppo. GP decisamente sonnacchioso a causa di un dominio smisurato e spregiudicato del talento spagnolo che ormai mette nel mirino già il titolo Mondiale.

Pronti via subito caduta per Fabio Quartararo che nei giorni scorsi era sembrato l’unico in grado di avvicinarsi ai tempi di Marc Marquez. Prima parte di gara buona per Vinales con un calo nella seconda metà che l’aveva portato a scivolare alle spalle di Rins, oggi molto in palla e a tratti a livello di Marquez tempi alla mano.

-> Per restare aggiornato sulle ultime notizie di F1, MotoGP e Superbike CLICCA QUI

Nessun avversario per Marquez

Proprio lo spagnolo della Suzuki però ha cestinato la possibilità di portare a casa un buon 2° posto cadendo e lasciando spazio sul podio a Vinales e Crutchlow. Il britannico in particolare pur tallonando per tutta la gara lo spagnolo non è riuscito a sopravanzarlo.

Dietro di loro l’unico brivido di questa domenica, la lotta fratricida tra Dovizioso e Petrucci che ha visto quest’ultimo trionfare. Dietro di loro Miller, Mir e Valentino Rossi solo 8°. Buona prestazione per Andrea Iannone 13°, in crescita con la sua Aprilia, 9°, invece, Franco Morbidelli. Buona 10a piazza per Bradl, che con questa Honda in MotoGP non gareggia di certo tutte le domeniche.

Per effetto di questi risultati Marquez ora comanda la classifica iridata con 58 punti di vantaggio su Andrea Dovizioso che ora è tallonato nella graduatoria da Danilo Petrucci che dista solo 6 punti a dimostrazione del grandissimo campionato che sta disputando Petrux. Per quanto concerne lo spagnolo della HRC il titolo sembra già tra le sue mani. Allo stato attuale, infatti, non sembra esserci un avversario credibile sulla strada dell’iberico.

Antonio Russo