Superbike, Laverty alza bandiera bianca a Donington

0
64

Superbike, GP Donington 2019: Laverty dà forfait dopo le prove libere. Condizioni fisiche ancora non ottimali, il team Go Eleven Ducati non correrà.

laverty eugene
Eugene Laverty (Getty Images)

Eugene Laverty è costretto ad arrendersi: non prenderà parte al weekend del Gran Premio di Donington 2019 Superbike. Oggi nelle prove libere ha provato a girare, ma le sue condizioni fisiche non sono quelle giuste.

L’infortunio derivato dalle fratture ai polsi rimediate a Imola si fa ancora sentire. Infatti, è stato il pilota più lento del venerdì e al termine delle sessioni è stato dichiarato inidoneo per correre domani. I dottori lo hanno visitato e hanno deciso di non dargli il via libera. Una scelta saggia e che evita al pilota nord-irlandese di aggravare la propria condizione. Meglio riposare e recuperare senza fretta. Poi vedremo se potrà gareggiare settimana prossima negli Stati Uniti, a Laguna Seca, o se rientrerà a settembre a Portimao in Portogallo.

Adesso resta da capire se il team Go Eleven Ducati riuscirà a sostituire Laverty per domani. E’ una corsa contro il tempo e non è facile trovare un rimpiazzo in poche ore. Comunque la squadra di Gianni Ramello farà il possibile per evitare di dover saltare il weekend Superbike a Donington. Sarebbe un peccato, ma non si può neanche pensare di prendere un pilota che non conosce già la Ducati Panigale V4 R. Niente improvvisazioni. C’è tempo fino a prima della FP3, comunque. Vedremo cosa succederà.

AGGIORNAMENTO ORE 9:30 – Il team Go Eleven non prenderà parte al Gran Premio di Donington 2019 Superbike. Niente sostituto per Laverty, che comunque cercherà di esserci la prossima settimana a Laguna Seca.

Matteo Bellan