Kubica non completa la stagione: la reazione dello sponsor

0
1770
Robert Kubica (©Getty Images)

F1 | Kubica non completa la stagione: la reazione dello sponsor

Ormai sono sempre più insistenti le voci di una sostituzione in “corso d’opera” di Robert Kubica. Il polacco, riuscito a tornare in F1 grazie alla Williams dopo una lunga pausa seguita ai postumi del terribile incidente al Rally Ronde di Andora del 6 febbraio 2011, non ha mai davvero convinto. Sempre ultimo e in gara molto spesso addirittura a 3 giri dal vincitore, il driver di Cracovia aveva provato a giustificarsi adducendo le sue scarse performance ad una macchina scadente e diversa da quella fornita al suo compagno di squadra George Russell.

Al suo posto nel team di Grove arriverebbe molto probabilmente Esteban Ocon, grazie alla motorizzazione Mercedes, in vista di un ipotetico contratto per il 2020 con una scuderia scuderia non legata a Stoccarda.

-> Per restare aggiornato sulle ultime notizie di F1, MotoGP e Superbike CLICCA QUI

A proposito del posizionamento del francese di origini iberiche, il boss delle Frecce d’Argento Toto Wolff ha in questi giorni dichiarato lanciando un chiaro messaggio: “Sebbene ci siano delle cose da mettere in chiaro, non vogliamo chiudere porte aperte da chi ha mostrato interesse nei suoi confronti. Se un’altra squadra lo desidera, verrà svincolato a prescindere“.

E’ probabile quindi che per la sottiletta della F1 si profili una replica di quanto vissuto ad inizio carriera nel Circus, con poche corse alla Manor prima di passare alla più consistente Force India.

Dal canto suo lo sponsor di Kubica PKN Orlen nega tutto e sostiene invece che sarà presente con il suo pilota fino al termine del 2019. “Sono soltanto illazioni“, ha ribattuto un portavoce a sport.pl. “Le regole relative al finanziamento e gli obblighi dell’equipe sono definiti in maniera precisa nel contratto”.

Staremo dunque a vedere come andrà a finire. Da un lato le spintarelle del potente Wolff per piazzare il “suo” Ocon, e dall’altro quelle di un partner che in un certo senso ha il coltello dalla parte del manico potendo minaccia di togliere alla scuderia di Grove il dinero.

Chiara Rainis