Danilo Petrucci
Danilo Petrucci (Getty Images)

MotoGP | Danilo Petrucci: “Rinnovo? Non guadagnerò tanto, vi dico cosa volevo”

Danilo Petrucci ha coronato oggi un altro piccolo sogno. Dopo aver firmato con Ducati nella passata stagione, infatti, è riuscito a riconfermarsi a suon di grandi prestazioni, non ultima la mirabolante vittoria ottenuta al Mugello quest’anno dopo un estenuante duello a tre con Dovizioso e Marquez.

Come riportato da “Motorsport.com” il pilota della Ducati ha così commentato questa novità: “Sono sicuramente maggiormente felice. Non sono però più leggero perché devo tenere alta la concentrazione. Non dobbiamo mollare, i punti sono tanti, ma siamo solo a metà stagione. Sicuramente sono più contento e possiamo concentrarci solo sulle gare, ma non sono meno rilassato”.

-> Per restare aggiornato sulle ultime notizie di F1, MotoGP e Superbike CLICCA QUI

Petrucci vuole togliere punti a Marquez

Danilo Petrucci ha poi proseguito: “Dopo Assen ero molto arrabbiato per come erano andate le cose e sembrava ce l’avessi con qualcuno. Io e Andrea non avevamo ordini da rispettare. Non abbiamo veti, ne abbiamo parlato anche ieri a cena, il nostro compito è solo quello di essere veloci senza ostacolarci. Per un 28enne quello che guadagno è tanto, ma per un pilota di MotoGP no. Io non partecipo alle contrattazioni a quello ci pensa il mio manager. A me interessa avere una moto competitiva. Naturalmente mi piacerebbe prima o poi avere un contratto biennale”.

Il rider di Terni ha poi così concluso: “Qui in Germania l’anno scorso sono stata la migliore delle Ducati, ma persi il podio a un giro e mezzo dalla fine. Ora non conta fare punti, ma prenderli a Marquez. Qui sarà complicato, ma io e Andrea dovremo mettercela tutta per cercare di contrastarlo”.

Antonio Russo