Charles Leclerc svela il futuro di Sebastian Vettel

0
1033
Sebastian Vettel (©Getty Images)

F1| Charles Leclerc svela il futuro di Sebastian Vettel

Sebastian Vettel non lascerà la Ferrari e la F1 a fine 2019. A dichiararlo abbastanza convinto è Charles Leclerc, che con il tedesco condivide il box. Stuzzicato da Sport Bild a proposito del futuro del campione di Heppenheim, quest’anno come nella seconda metà dello scorso campionato offuscato e sottotono, il 21enne ha escluso un pensionamento in fretta e furia del collega.

Non posso parlare per lui, ma non penso che si fermerà. Anzi, mi sembra più motivato che mai. Si sta dando un gran da fare per il bene della squadra“, ha dichiarato il campione 2017 di F2. “Personalmente amo vedere come lavora. Credo che sappia gestire bene la pressione. Quando si vincono tanti mondiali così è normale che su di te si creino delle aspettative”.

In ogni caso non deciderà di dire basta soltanto perché sono stato in grado di batterlo“, ha quindi aggiunto cercando di annacquare la tesi secondo cui Seb si sarebbe ormai fatto prendere dall’ansia di un confronto complicato proprio con lui che, essendo giovane, sta mostrando tanto desiderio di emergere, nonché talento da vendere.

-> Per restare aggiornato sulle ultime notizie di F1, MotoGP e Superbike CLICCA QUI

Mattia Binotto perdona Vettel

E sempre sul fresco 32enne ha avuto qualcosa da dire il team principal del Cavallino difendendolo dalle accuse di essere troppo falloso e poco concentrato.

Sebastian ha sbagliato ogni qualvolta si è trovato in situazioni di gara assolutamente al limite o anche oltre“, ha affermato ad Auto Bild l’ingegnere nato in Svizzera.

Evitando di nominare Leclerc quale principale fonte di preoccupazione per il #5, il 47enne ha tirato in ballo la Mercedes e la difficile sfida che Maranello sta affrontando per tantare di raggiungerla.

Non è certo facile per lui in questo momento. Il suo sogno è di vincere il titolo con la Ferrari e noi lo stiamo supportando. Ha tanta esperienza dalla sua e pure importanti capacità. Sia come leader, sia come giocatore di squadra, svolge il suo compito con grande entusiasmo“, ha infine chiosato il boss.

Chiara Rainis