(Image by Motor1)

Opel ha testato per mesi la rinnovata gamma Astra e ora il modello è stato finalmente svelato.

L’azienda tedesca annuncia con orgoglio che si tratta dell’Astra più efficiente mai realizzata grazie a una gamma di nuovi motori e trasmissioni e ad altri miglioramenti intelligenti.

Se date un’occhiata solo all’esterno, non noterete nulla di troppo diverso dal modello precedente. Infatti, Opel non parla nemmeno del design dell’Astra, ma sottolinea che “il meticoloso sviluppo nella galleria del vento ha contribuito in modo significativo anche alla riduzione del consumo di carburante e delle emissioni di CO2“. Di conseguenza, la versione Sports Tourer della vettura compatta ha un coefficiente di resistenza aerodinamica di 0,25.

Grandi cambiamenti avvengono sotto il cofano dove l’Astra ottiene una gamma di nuovi motori turbodiesel e benzina. Questi includono motori tre cilindri 1.2 e 1.4 litri a gas con potenze che vanno da 110 cavalli a 145 CV. Opel promette un consumo medio di carburante di circa 5,2-5,9 litri per 100 chilometri misurato secondo gli standard WLTP. Il più piccolo dei due motori è dotato esclusivamente di un manuale a sei marce, mentre il motore 1.4 è abbinato ad un nuovo cambio a sette marce a variazione continua.

Sul fronte diesel, la nuova Astra ottiene un motore da 1,5 litri con due potenze: 105 CV e 122 CV. Di serie, queste unità sono dotate di cambi manuali a sei marce e, come optional, è disponibile un nuovo cambio automatico a nove marce, una novità per Opel nella sua storia. La casa automobilistica sostiene che le emissioni di CO2 sono ridotte fino al 17% grazie a un avanzato sistema di trattamento dei gas di scarico costituito da un catalizzatore passivo di ossidazione, iniettore AdBlue, catalizzatore SCR e filtro antiparticolato diesel.

Mentre il lifting non apporta miglioramenti ai fari interamente a LED dell’auto, Opel aggiunge nuove caratteristiche come una telecamera digitale per il posteriore con un contrasto maggiore e una visione più precisa del traffico dietro l’auto. Inoltre, il modello è dotato anche di un quadro strumenti completamente digitale, nonché di funzioni ampliate per il sistema di infotainment con uno schermo da otto pollici.