Renault Captur
Renault Captur (image by Facebook)

Arriva la nuova versione della Renault Captur. Dopo gli ottimi risultati ottenuti dalla prima generazione, la casa francese ha deciso di lanciare una nuova versione del SUV che prende ispirazione dalla piattaforma utilizzata per la nuova Clio. Le novità rispetto al passato sono rappresentate soprattutto da quelle tecnologiche oltre che alla nuova motorizzazione a disposizione. Dal punto di vista estetico quello che si nota maggiormente è la crescita dal punto di vista delle dimensioni con l’auto che ha una lunghezza maggiorata di 11 cm, arrivando a 4,23 metri totali con il passo che arriva ad un totale di 2,63 metri. Bagagliaio più capiente di ben 81 litri, arrivando a 536. All’interno, per gestire i comandi delle varie funzioni della vettura, c’è uno schermo touchscreen da 9,3″.

Per tutte le informazioni sulle novità delle auto e moto CLICCA QUI

Nuova Renault Captur, le caratteristiche

Per quello che riguarda le motorizzazioni a disposizione c’è la novità dell’ibrida E-Tech plug-in. Un’automobile che è capace di percorrere 45 km ad una velocità di 130 km/h grazie ad una batteria da 9,8 kWh, 2 motori elettrici ed uno aspirato da 1.6 litri capaci di sprigionare una potenza da 160 cavalli. Per quello che riguarda i sistemi di assistenza alla guida è presente la frenata assistita che riconosce la presenza di pedoni o ciclisti, il mantenimento della corsia e la telecamera frontale che controlla i limiti di velocità.