caldo meteo
(Getty Images)

Meteo, il clima cambia drasticamente: i villeggianti protestano

Ci sono importanti sviluppi nel meteo su cui vogliamo assolutamente aggiornarvi, soprattutto considerando che siamo in un periodo in cui si parte e iniziano le vacanze per molte persone. Ci sarà un brusco stop del caldo su alcune regioni, e in più arriveranno grandinate, vento e neve. Andiamo a vedere dove colpiranno i temporali più forti. A partire dall’inizio della prossima settimana, un flusso instabile legato al vortice polare si abbasserà di latitudine provocando un peggioramento delle condizioni del clima, in particolar modo sulle regioni del centro Nord.

Tra martedì 9 e mercoledì 10 luglio potrebbe esserci un tornano o raffiche di vento violentissime, l’Italia sarà al centro dell’attenzione per quanto riguarda questo freddo alquanto inusuale in un mese in cui il caldo dovrebbe regnare e le regioni più a rischio sono Piemonte, Lombardia, Emilia Romagna e Veneto. Tutto il contesto meteorologico sarà accompagnato da un crollo termico di 10°C dove colpiranno i temporali. Ci sarà il ritorno della Neve sulle alpi a quote relativamente basse per questo periodo, sui 2400 metri. Venti maestrali a 100km/h con mari molto mossi o agitati, specie sulla Sardegna e la Sicilia. Prepariamoci dunque al clima più imprevedibile dell’anno.