Il candidato del Partito Democratico David Sassoli è stato eletto presidente del Parlamento europeo al secondo scrutinio durante la seduta plenaria tenutasi a Strasburgo.

Dopo il secondo scrutinio David Sassoli, giornalista, conduttore televisivo e politico italiano, è stato eletto presidente del Parlamento europeo. Al candidato ufficiale dei Socialisti e democratici, nel corso della seduta plenaria tenutasi a Strasburgo dalle 9 di stamane, sono andati 345 voti. Al primo scrutinio Sassoli aveva ricevuto 325 preferenze, 9 in meno di quelle utili per ottenere la maggioranza assoluta. Sassoli nel luglio 2014 era stato eletto vice presidente del parlamento con 393 voti. Nel suo discorso poco dopo l’elezione, il nuovo presidente ha salutato e ringraziato il suo predecessore Antonio Tajani che ha ricevuto un lungo applauso dell’aula.