Superbike 2019, Redding: salta la wild card a Donington

0
201
scott redding superbike ducati
Scott Redding (©Getty Images)

Superbike, Donington 2019: niente wild-card per Redding, ecco perché.

In questo weekend il campionato mondiale Superbike 2019 approda in Gran Bretagna per l’appuntamento di Donington. Sarà un GP molto importante, considerando che in classifica la distanza tra Alvaro Bautista e Jonathan Rea si è ridotta a 16 punti dopo Misano.

Per il fine settimana inglese era stata annunciata tempo fa Scott Redding come wild-card. L’ex pilota MotoGP da quest’anno corre nel campionato BSB (British Superbike) ed è in testa. Il team PBM Be Wiser Ducati sembrava pronto ad allestire quanto necessario per far debuttare il proprio rider nel WorldSBK. Ma dalle indiscrezioni circolate nelle ultime ore risulta che Redding non sarà al via del Gran Premio di Donington in questo weekend. Lo confermano i colleghi di Speedweek.

Superbike, Donington 2019: niente wild card per Redding

Intatti, il team PBM Be Wiser Ducati ha dovuto rinunciare a causa dei costi che comporta la partecipazione a questo round del campionato mondiale Superbike. La Panigale V4 R utilizzata nel BSB non è la stessa che utilizzano i piloti nel WorldSBK. I regolamenti tecnici sono diversi e per la squadra di Redding sarebbe stato dispendioso allestire una moto per il fine settimana di Donington. Inoltre, è in corso la lotta per il titolo British Superbike e dunque è normale che la concentrazione sia soprattutto su quell’obiettivo.

Un peccato non vedere Scott in azione contro Rea, Bautista e gli altri. Comunque non è detto che non ci sarà occasione in futuro, magari nel 2020 se il 26enne pilota britannico dovesse approdare nel Mondiale SBK.